Ferrara. 8 spacciatori arrestati e oltre mezzo chilo di droga sequestrati, l'agosto caldo delle Fiamme Gialle ferraresi

 Nel mese di agosto i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza

di Ferrara hanno intensificato l’attività antidroga attuando un capillare “piano
coordinato di controllo del territorio” che ha interessato non solo la città di
Ferrara, ma anche altre località della Provincia.

Le attività di indagine hanno portato all’arresto di otto spacciatori.
Complessivamente è stato sequestrato oltre mezzo chilo di sostanze
stupefacenti, in prevalenza eroina e cocaina, e quantità minori di altre droghe,
in particolare marijuana. I responsabili individuati, alcuni dei quali già conosciuti,
sono sia italiani che stranieri.

Nel Capoluogo, dove si sono concentrate una parte cospicua delle attività, anche
in seguito ai controlli disposti nell’ambito del c.d. “patto per la sicurezza Città di
Ferrara”, si evidenziano, tra le operazioni antidroga effettuate:

l’arresto di tre spacciatori in prossimità del “grattacielo”;

- l’arresto di un noto pluripregiudicato ferrarese, trovato in possesso di gr.
177 di eroina, gr. 106 di cocaina e gr. 66 di sostanza da taglio, nonché di
tutto il necessario per il confezionamento delle singole dosi e di un bilancino
elettronico di precisione. Le sostanze stupefacenti sono state rinvenute,
insieme ad alcune migliaia di euro frutto di spaccio, all’interno della camera
di un albergo cittadino dove lo spacciatore, aveva stabilito il centro dei propri
interessi continuando indisturbato a vendere le dosi ai vari clienti, nonostante
fosse stato già arrestato per il medesimo reato dagli uomini della Guardia di
Finanza di Ferrara, nella scorsa primavera.

Anche la zona dei lidi comacchiesi è stata interessata dai controlli che hanno
portato al sequestro di cinquanta pastiglie di ecstasy, una decina di grammi di
cocaina e l’arresto di due persone.

Tags

NOTIZIE