Ferrara Un parco fotovoltaico in località Aranova

 Accordo di programma tra Provincia Comune Nuova rete Solare e Terna per la realizzazione di un parco fotovoltaico in località Aranova. Operazione da quasi 15 megawatt di energia elettrica pulita. 

Era il novembre 2010 quando Provincia, Comune di Ferrara e Terna, proprietaria della rete di trasmissione nazionale di energia elettrica con oltre 63mila chilometri di linee in alta tensione su tutto il territorio nazionale, siglavano un accordo di programma che prevedeva opere di eliminazione di tratti di linea aerea e di interramento di cavi dell’alta tensione, per un totale di 23,8 chilometri nelle vicinanze di alcuni centri abitati e con un investimento della società titolare della concessione per la rete elettrica per oltre 80 milioni di euro.

Ora la Provincia ha rilasciato lo scorso 29 luglio l’autorizzazione unica per la realizzazione di un impianto fotovoltaico su un’area di circa 24 ettari in località Aranova, nel comune di Ferrara, capace di produrre 14,78 megawatt di energia elettrica.

Il nuovo parco solare sarà realizzato da Nuova Rete Solare, società costituita nel marzo di quest’anno che opera nel settore energie rinnovabili e controllata da Terna.

L’impianto fotovoltaico sorgerà su un’area nel frattempo acquisita dalla stessa Terna spa, venduta dal Comune di Ferrara.

L’operazione è stata possibile a seguito da un secondo accordo di programma tra Provincia, Comune di Ferrara, Nuova Rete Solare e Terna, che l’amministrazione di piazza Castello ha approvato recentemente in Giunta  e denominato: “Riassetto rete di Ferrara”.

Un titolo che significa interventi per nuovi collegamenti, interramenti, potenziamenti e miglioramenti di efficienza e affidabilità sulla rete elettrica ferrarese, oltre alla realizzazione del parco fotovoltaico di Aranova.

Per mitigare l’impatto ambientale del campo fotovoltaico sarà compito della società controllata da Terna procedere alla schermatura dell’area con la piantumazione di alberi e piante, ma soprattutto l’accordo prevede opere di compensazione per un totale di 1,5 milioni di euro.

Fra queste, il rifacimento di un tratto della pista ciclabile Destra Po compreso tra il ponte stradale e quello ferroviario di Pontelagoscuro in località Ponte Vecchio.

Soddisfatta la presidente della Provincia, Marcella Zappaterra, per il risultato raggiunto.

“Con questa operazione – afferma - ci avviamo a potenziare la rete elettrica territoriale con un apporto sempre maggiore di energie rinnovabili e pulite, in linea  con il piano energetico nazionale, con le linee del protocollo di Kyoto e con le stesse indicazioni del piano energetico regionale”.

“Ulteriore motivo di soddisfazione – continua la presidente – è dato dal fatto che questo è un importante risultato conseguito in un’ottica di collaborazione tra Pubblico e Privato”.

Il nuovo impianto fotovoltaico di Aranova, come da programma dei lavori, dovrebbe essere terminato entro l’estate 2011.


Tags

NOTIZIE