Ferrara Conto alla rovescia per l'olimpiade dei ragazzi

 CONTO ALLA ROVESCIA PER L’OLIMPIADE DEI RAGAZZI 

Si svolgeranno da venerdì 27 a domenica 29 maggio nel comune di Voghiera i giochi della XXVI edizione dell’Olimpiade dei Ragazzi.  

Sono trascorsi venticinque anni da quando Andrea Martelli, relatore del progetto e Giordano Ravagnani, presidente dell’assemblea, insieme ad Alfiero Taddia, Renzo Gurioli, Mauro Mazzanti, Marina Nobili, Giovanni Fiori, Francesco Radogna, sottoscrissero l’atto costitutivo del Comitato Olimpico del Reno, in rappresentanza di sei paesi collocati sulle rive del Reno: Santa Maria Codifiume, San Bartolomeo in Bosco, Ospital Monacale, Molinella, San Nicolò e San Gabriele. 

Partiva nel 1986, da Santa Maria Codifiume, la I^ Olimpiade dei Ragazzi, un testimone raccolto nel 2011 dall’Asd Comitato Olimpico Locale di Voghiera che coordinerà questo originale momento di promozione dello sport giovanile da venerdì 27 a domenica 29 maggio, tredici anni dopo la sua prima esperienza organizzativa. 

Per i paesi della zona – ha spiega Paolo Lupini, docente di educazione fisica e assessore allo sport del comune di Voghiera – le Olimpiadi dei Ragazzi rappresentano l’appuntamento sportivo dell’anno. Ogni paese partecipa ai Giochi con la propria bandiera e il proprio inno ed ogni anno la tradizione si ripete in un paese diverso. Alle gare hanno aderito quest’anno 28 paesi, in rappresentanza di 16 Comuni, ognuno dei quali ha costituito un comitato locale”. 

Oltre un migliaio di bambini e di ragazzi iscritti alla manifestazione, suddivisi in quattro categorie, femminili e maschili, distribuiti nella fascia 6-14 anni, si cimenteranno in oltre venti specialità sportive e non, secondo determinate regole dettate dal comitato organizzatore, dando vita a 114 finali. 

La tre giorni avrà uno spettacolare prologo nella serata inaugurale del 27 maggio alla Delizia Estense del Belriguardo – ha concluso l’assessore – con la sfilata delle squadre e l’arrivo della fiaccola, con un rigido protocollo alla presenza di numerose autorità e testimonial. Le gare cominceranno la sera stessa con il via delle otto ‘mini maratone’. Si proseguirà nei giorni seguenti presso gli impianti sportivi di Voghenza”. 

La manifestazione s’avvarrà della collaborazione del Comune di Voghiera e avrà il patrocinio della Provincia di Ferrara, dei comitati provinciali Coni di Ferrara e Bologna. 


Tags

NOTIZIE