Dimensione Pesca 14 2011: le gare sul Brian del 29 maggio e Spinning con Mattia Tediosi

 

 

 

 

Dimensione Pesca 14 2011: le gare sul Brian del 29 maggio e Spinning con Mattia Tediosi

Nella puntata di oggi, parleremo del campionato di Serie A2  a squadre svoltosi domenica  29 maggio. 

Siamo poi andati alla prima fiera di caccia e pesca a Rovigo per vedere alcune novità.  

Ed ora vediamo come è andata la seconda prova del campionato di serie A2: 

siamo in  Veneto, nel paese di Torre di Mosto, dove il Brian si unisce al fiume Livenza per correre verso il mare a Corle.

Ed è proprio lungo questo corso d’acqua che domenica 29 maggio si è svolta la seconda prova per il campionato di A2.

Come già successo durante la prima prova, i leader di questo campionato sono risultati i romagnoli dell’Amo Santarcangiolese.

Anche la seconda prova, con solamente 4 penalità, è riuscita perfettamente, dopo giorni di prova, sopralluoghi, preparativi e tanto impegno ed esperienza del team formato da Alessandro Molinari, Alessandro Bianche, Massimo Selva e Roberto Batoli.

Da un’intervista di Match Fishing.it  dell’amico Alessandro Scarponi fatta proprio a Massimo Selva, impariamo alcuni passi della loro gara:

sono partiti pescando con l’inglese attaccato alle cannelle sulla sponda opposta, con un po’ di pastura, poi sono passati pescando con bigatto in colla con la lenza scorrevole alla massima profondità sui tre quarti di canale. Ed è lì che hanno fatto la differenza, andando a vincere con 4 primi. 

Concludendo quindi, la classifica di questa seconda prova è la seguente:

Amo Sant’arcangiolese, da Forlì, come abbiamo visto al primo posto;

il Team Sandonà, da Venezia, al secondo posto;

ed infine il Team Sarfix Crevalcore da Bologna al terzo posto. 


Tags

Dimensione Pesca