Football Americano. tornano in campo le Aquile Ferrara ARA Radiatori

 Le Aquile Ferrara ARA Radiatori tornano in campo nella quarta settimana del Campionato di Serie A2 - LENAF, dopo una pausa di due settimane per riscattare la sconfitta patita all'esordio e per dimostrare sul campo i frutti degli allenamenti.

Domenica alle 15:00 al Motovelodromo Comunale di via Porta Catena i ragazzi di coach Mantovani affronteranno i Red Jackets Lunigiana.

La squadra spezzina all'esordio ha vinto con ampio margine e arriverà a Ferrara per confermare questa ottima partenza nel campionato di A2 e per dare continuità ad una storia sportiva che gli ha visti anche nella scorsa stagione approdare ai play-off del campionato LENAF.

I ragazzi di coach Mantovani dovranno applicare sul campo con precisione ed intensità gli schemi che in queste settimane stanno affinando.

La squadra estense non sarà ancora al completo perché infortuni e non perfette condizioni fisiche limiteranno le possibilità di impego di giocatori importanti sia in difesa che in attacco, e di conseguenza anche la possibilità di cambi che permettono di mettere in campo tutte le potenzialità del team.

Per i ragazzi estensi e per il coaching staff le assenze, seppur importanti, non saranno motivo di recriminazione perché tutti gli atleti che scenderanno in campo daranno il massimo e saranno efficaci se sapranno applicare tutto ciò che hanno appreso e provato in allenamento.

L'incontro sarà un ottimo banco di prova per la difesa della compagine delle Aquile, che proverà a limitare l'attacco dei Red Jackets autore nel match di esordio di ben 68 punti frutto di ben nove touchdown e che ha messo in mostra due atleti come Mattia Favilla e Jacopo Milani autori rispettivamente di 2 e 3 touchdown.

Per l'andamento della partita sarà altrettanto importante la prova dell'attacco estense che dovrà mettere in difficoltà la difesa spezzina che nel match della prima giornata ha concesso solo 14 punti agli avversari difendendo bene sia contro le corse, concedendo alla fine del match appena 9 yard di guadagno totale (73 guadagnate 64 perse), sia contro i lanci della squadra avversaria, con una media di 3,6 yard per tentativo.

Il campionato comincia quindi ad entrare nel vivo e la compagine estense è chiamata ad una prova di orgoglio e di valore per rendere nuovamente imbattuto il terreno amico e progredire nella crescita nel mondo del football a 11.

Domenica il terreno del Motovelodromo sarà teatro di una nuova manifestazione sportiva che si spera possa appassionare e soddisfare gli sportivi ferraresi, oltre che, naturalmente, riportare alla vittoria le Aquile Ferrara.


Tags