Australia: Jessica Watson ritorna dopo il giro del mondo in barca a vela in solitaria, articolo con video

  Dim lights  

Video credits: PanasonicAustralia  19 ottobre 2009 — Tour della barca a vela di Jessica Watson

Migliaia di persone hanno accolto tra gli applausi l'arrivo a Sidney di Jessica Watson, la  sedicenne australiana che ha completato in 210 giorni il giro del mondo in barca a vela in solitaria, riferisce il Sidney Morning Herald. La ragazza è approdata nella baia davanti all'Opera House, la stessa da dove era partita il 18 ottobre scorso. Ad accoglierla, un "red carpet" formato da centinaia di barche e sulle banchine i genitori, gli amici, migliaia di ammiratori, i media di mezzo mondo e diverse autorità, compreso il primo ministro australiano Kevin Rudd. Ha percorso 42.600 km senza mai toccare terra, combattendo onde fino a 12 metri e sopravvivendo con pasti crio-disidratati, l'occasionale pesce fresco, frutta secca e una buona riserva di cioccolato. «Sono completamente sopraffatta. Non so davvero cosa pensare», ha detto la ragazza all'arrivo in porto, prima di scoppiare in lacrime abbracciando i genitori, che non vedeva da sette mesi. «Sarà una strana cosa scendere dalla barca», ha detto Jessica alla folla di giornalisti che la attendeva. Jessica Watson ha attraversato l'Equatore, ha doppiato Capo Horn, ha navigato nell'Atlantico del sud fino all'Africa, ha attraversato l'Oceano Indiano, facendo poi rotta a sud della Tasmania per ritornare infine nel punto da cui era partita. E' la più giovane velista ad aver fatto il giro del mondo da sola, senza mai toccare terra. La barca è uno sloop lungo 10.23 metri, modello Sparkman & Stephens 34, lo stesso modello usato da altri giovani circumnavigatori del globo, come Jon Sanders, David Dicks and Jesse Martin. E' stata scelta e preparata alla grande impresa da Don McIntyre e Bruce Arms, marinai di lunga data. Jessica ha a sua volta collaborato al suo allestimento; il nome, Ella’s Pink Lady, è stato imposto dallo sponsor principale del giro del mondo: la casa cosmetica francese Ella Baché. 

Fonti: Ansa; Il messaggero; Paesitropicali 15 mag. 2010   Video: from Youtube   Foto: yachtpals.com


Tags