Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Banner
Text Size
Banner

Società: Polpo Paul, chi è realmente colui che vede e prevede i risultati calcistici della squadra nazionale tedesca? Articolo con video

Dim lights

Nel video, il Polpo Paul che prevede la Spagna vincitrice delle semifinali dei mondiali di calcio 2010. Video credits: impazzitodimilito2 | 07 luglio 2010 

Il Polpo Paul è un normale polpo che vive nell'acquario marino pubblico di Oberhausen, in Germania. La sua fama è dovuta al fatto che ha indovinato il risultato di 11 partite su 13 della Nazionale di calcio della Germania.

Paul nacque nel 2008 in Inghilterra. Il direttore del primo acquario in cui fu esposto, Daniel Fey, affermò che, da come osservava i visitatori, si capì subito che fosse dotato di una particolare intelligenza e quindi lo staff della struttura decise di trovare un modo per fargli acquisire notorietà. I primi "pronostici" gli fece a proposito dell'Campionato europeo di calcio 2008, in cui azzeccò circa l'80% delle previsioni anche se sbagliò quella della finale tra Germania e Spagna. Il polpo scelse la scatola tedesca, ma fu la Spagna a laurearsi campione d'Europa.

Una nuova ipotesi si fa strada però: il polpo sarebbe italiano,  

Sarebbe stato catturato ad aprile nelle acque dell' isola d' Elba. Quando é stato catturato aveva solo quattro settimane ed era lungo circa dieci centimetri. A rivelare la storia del 'polpo-oracolo' é stata Verena Bartsch, l'istruttrice di Paul, in un'intervista alla Bild am Sonntag. 
Secondo quanto riportato, fu la stessa istruttrice a catturare il polpo a largo della costa elbana. La versione della donna smentisce la biografia ufficiale, fornita dall'acquario Sea life di Oberhausen, secondo cui il polpo era originario di Weymounth, in Inghilterra.

 

La notorietà mondiale dell'animale è giunta all'apice in occasione del Mondiale sudafricano del 2010 in cui indovinò l'esito di tutte le 6 partite della nazionale tedesca. Infatti predisse le vittorie dei teutonici contro Australia, Ghana, Inghilterra e Argentina, così come le sue sconfitte contro Serbia e Spagna.

La tecnica usata per ottenere il responso consiste nell'immersione di due scatole di plexiglass contenenti cibo ed ognuna la bandiera di una delle nazioni in contesa. Notoriamente i polpi sono in grado di aprire le scatole se il contenuto li interessa; allo stesso modo Paul allunga i tentacoli dentro la scatola contenente la bandiera della squadra pronosticata vincitrice. 

La fama di Paul e' stato un crescendo, dalla fase a gironi fino alle semifinali, grazie alle previsioni delle vittorie della Germania ma anche a quelle delle sconfitte tedesche con la Serbia nel girone e con la Spagna in semifinale. E non si e' smentito nemmeno per l'atto finale: aveva detto Spagna e Spagna e' stata.
Da semplice polpo a star internazionale.

Nessuno avrebbe previsto un successo di critica e di pubblico così sensazionale. Ovunque, tranne che in Germania, dove Paul non è simpatico a tutti.

La previsione della sconfitta della Germania contro la Spagna, però, lo ha reso a rischio padella: puntualmente avveratesi nella semifinale, i tifosi tedeschi lo vogliono ora trasformare in insalata di mare.

Paul teme le tensioni dei tifosi delle squadre che ha ‘colpito’ con i suoi insindacabili responsi: i tedeschi ora dicono che porta male e rilanciano sul web ricette per cucinarlo, gli argentini raccolgono la sfida sul web e propongono ‘salse sudamericane’ per metterlo in casseruola. Anzi sembra proprio che gli argentini siano i piu’ arrabbiati: sul web i tifosi dell’albiceleste hanno creato un software dove e’ possibile prendere a pugni un polpo che somiglia in maniera impressionante al povero Paul.

L’oracolo acquatico è in pericolo, ma su Facebook i suoi sostenitori non si lasciano influenzare dalle sorti calcistiche della propria nazionale (l'amore per gli animali trionfa sempre) e gli oltre 10 mila fan del suo gruppo lo sostengono calorosamente.

In Spagna, dove ormai Paul è diventato eroe nazionale, è intervenuto perfino Zapatero. “Sto pensando se mandare una squadra per proteggerlo”: ha dichiarato il premier.
 In ogni caso, il lavoro di Paul sembra essere vicino alla conclusione. L’unica certezza e’ che una trovata pubblicitaria, iniziata quasi per giorno due anni fa agli Europei di calcio, sta facendo divertire mezzo mondo, rubando titoli di quotidiani e servizi televisivi a calciatori e allenatori.

Fonte: Ansa 12 lug. 2010; Wikipedia - Foto: Polpo Paul, di Tilla, da Wikipedia, su licenza Creative Commons - Video from Youtube


NOTIZIE