Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Banner
Text Size
Banner

#CeChiDiceNo a bullismo e falsi valori Sabato 26 aprile un pomeriggio per riflettere sulle fragilità che caratterizzano gli adolescenti di oggi

 Una giornata per confrontarsi e riflettere sul bullismo e sulle debolezze e fragilità che caratterizzano gli adolescenti di oggi. Questi i temi alla base dell'iniziativa #CeChiDiceNO, in programma sabato 26 aprile alle ore 15, presso il campo sportivo dell’Audax Dribbling di Ferrara (Piazzale camicie rosse), ed organizzata dal Settore Giovani dell’Azione Cattolica diocesana e dalla Parrocchia di Massa Fiscaglia: un momento rivolto a tutti i giovanissimi e giovani in particolare, ma anche a chiunque voglia partecipare e far sentire la propria voce! 

L'iniziativa è nata a seguito di alcuni tragici fatti, accaduti negli ultimi mesi ad alcuni giovanissimi, tra cui uno molto grave anche a Ferrara: episodi molto spesso legati a bullismo e prese in giro. Siamo, infatti, purtroppo davanti a ragazzi sempre più fragili e incapaci di reagire di fronte agli urti ed alle difficoltà della vita; immersi in una solitudine portata agli estremi dai social network e dalle nuove tecnologie e sempre più succubi di perverse e stupide mode, quali ad esempio la "neknomination" o la "knockout game". C'è, quindi, questo alla base dell'enorme proliferare di episodi di bullismo, suicidi o tentati suicidi che coinvolgono ragazzi sempre più giovani. E come se non bastasse questo già di per sè triste quadro, anche il mondo degli adulti è sempre più in difficoltà nel trasmettere valori chiari e ben radicati nell’adolescente ed ha oggi, quindi, ben poche risposte da dare ai ragazzi: dalla scuola, sempre meno in grado di assurgere a ruolo educativo, alla famiglia, sempre più in crisi di identità e sempre più permissiva di fronte alle richieste avanzate dai figli. A tutto questo c'è però chi si oppone e non ci sta ad un mondo sempre più spoglio di valori ed ideali. Da qui, dunque, nasce la giornata #CeChiDiceNO, per mostrare che esistono anche giovani diversi, che hanno voglia di una vita vera e cercano di dare un senso reale alla propria adolescenza.

La giornata di sabato partirà alle ore 15 con un triangolare di calcio, al termine del quale seguirà un momento di riflessione e discussione con la partecipazione di Giovanni Seghi, psicoterapeuta e psicologo dello sviluppo, e di Marcello Musacchi, insegnante di religione al Liceo Ariosto di Ferrara, che tenteranno di delineare un quadro del contesto sociale che caratterizza gli adolescenti di oggi. E’ poi previsto un momento di interazione che coinvolgerà tutti i partecipanti, finalizzato alla realizzazione di un video con i vari momenti della giornata, che verrà poi diffuso nelle scuole e in tutte le realtà giovanili della provincia. Non mancherà, infine, un rinfresco per tutti.

Dettagli ed aggiornamenti sulla giornata direttamente sulla pagina facebook dell’evento C’èChiDiceNO.



NOTIZIE