Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Banner
Text Size
Banner

Al via “CONVERSAZIONE SULL'ARTE”: 4 incontri tra arte

Dallo spirito ribelle di Van Gogh al gusto Pop di Andy Warhol, dall'Espressionismo Astratto al Neoclassicismo di Canova.

Il Menegatti Lab di Ro Ferrarese incontrerà l'arte a partire dal 15 aprile grazie ad una serie di quattro conversazioni curate dal giornalista e critico
Michele Govoni.
“E' un approccio un po' insolito quello che proporremo – spiega il curatore Michele Govoni – in quanto normalmente si cerca di puntare l'attenzione più sulle opere che sul contesto nel quale esse sono state eseguite. Nel corso dei quattro incontri al Menegatti Lab cercheremo, invece, di porre l'attenzione proprio sull’ambito nel quale le opere sono nate, ma anche sui sentimenti, gli avvenimenti e le storie che hanno ruotato loro attorno”.
 
Ogni incontro sarà accompagnato da uno speciale aperitivo che sarà realizzato dallo Chef Marco Boni ispirandosi al tema proposto nel corso della serata. “Questo ciclo di eventi fa parte di un progetto iniziato più di un anno fa, quando il Titolare Marco Menegatti, nonché amico, mi ha chiesto di affiancarlo nel progetto Cucinaviva, un luogo concepito per ospitare una serie di attività che avrebbero reso “viva” questa parte di negozio. Abbiamo pensato al cibo come veicolo culturale a completamento degli incontri.
In questo periodo sono inoltre in corso dei Corsi di Cucina, è il secondo ciclo di incontri che vede coinvolti sia adulti sia bambini.”
 
Marco Menegatti, Titolare del Menegatti Lab, ci racconta la Sua attività: “Può sembrare pretenzioso cercare di organizzare la propria attività al fine di generare “felicità” ma crediamo che in questo inizio di XXI secolo, le imprese che possono avere successo, siano quelle che mirano ad un trasferimento di servizio o di prodotto, finalizzato a migliorare la vita della persona che li riceve.
 
La nostra filosofia è basata sull'Eudemonia perciò credo molto in questo genere di attività che, come veicolo di cultura e strumento di crescita comune, tende nella stessa direzione.
E' importante per me aver trovato persone come Michele Govoni e Marco Boni che hanno voluto credere in questo progetto e mettersi a loro volta in discussione dandoci la possibilità di offrire ad altre persone momenti di piacere.” 

 
Questi i temi delle 4 conversazioni:
 
15 aprile Vincent Van Gogh. La storia e le vicende umane di un pittore che ha fatto dello stato d'animo un elemento fondante della sua arte.
 
29 aprile Andy Wharol, la Pop Art e il suo tempo. Come il fatto quotidiano diventa arte e simbolo di un'epoca.
 
13 maggio L'espressionismo Astratto tra Pollock, De Kooning e Dubuffet. Come l'arte ha modificato il suo modo di esprimersi a cavallo della seconda guerra mondiale.
 
27 maggio Antonio Canova e la passione del marmo. Come il classicismo può diventare modernità nella storia di uno dei più grandi scultori neoclassici della storia.
 
La quota di partecipazione per ogni conversazione è di 38 Euro e comprende dispense e accompagnamento enograstronomico.

NOTIZIE