Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Banner
Text Size
Banner

"Teletrasporto. Dalla fantascienza alla realtà."

 

 

 

 

"Teletrasporto. Dalla fantascienza alla realtà." 

Puoi vedere l'intera conferenza qui

Chi non ha mai desiderato di potersi teletrasportare? Proprio come facevano i personaggi di Star Trek entrando nella sala teletrasporto dell'Enterprise e ricomparendo immediatamente in qualche altro punto dell'universo. La scienza e gli sviluppi della tecnologia permetteranno, in un futuro più meno lontano, di realizzare il teletrasporto?

“Teletrasporto. Dalla fantascienza alla realtà”, Springer 2011, propone un viaggio nel mondo dei quanti, dove si nascondono possibilità sorprendenti: non solo il teletrasporto di particelle, ma sistemi crittografici a prova della più abile spia e calcolatori capaci di calcoli ritenuti fino a oggi impossibili. E scopriremo che a volte la realtà supera davvero la fantascienza.

Venerdì 21 marzo alle ore 18 presso la libreria "IBS.it" di Ferrara, l'autore Leonardo Castellani, Professore ordinario di Fisica teorica dell'Università del Piemonte Orientale, ne ha discusso con Carlotta Cocchi dell'Ufficio Comunicazione ed Eventi dell'Università di Ferrara. L'iniziativa è stata presentata dal Prof. Mauro Savrie', curatore responsabile de "I Venerdi' dell'Universo".

L’appuntamento rientra nel ciclo di  incontri con l’autore “Unife in libreria”, organizzato dall'Ufficio Comunicazione ed Eventi, rivolto  a tutta la comunità universitaria e non solo, nel corso dei quali verranno discusse le tematiche e gli  aspetti scientifici affrontati nei volumi che saranno di volta in volta presentati. L’iniziativa prosegue  e consolida  un già avviato rapporto di collaborazione con le librerie cittadine, sempre con l’intento di valorizzare  le relazioni tra Università e sistema-città, nell’ottica di Ferrara città universitaria. 

Alle ore 21 alla Sala Estense, (piazza Municipale), si è inoltre tenuto il tradizionale appuntamento con “I Venerdì dell’Universo”, che ho visto Leonardo Castellani raccontare al pubblico di come il mondo a scala microscopica riservi molte sorprese… “Una di queste consiste nella possibilità di teletrasportare oggetti (molto piccoli) in modo apparentemente istantaneo. Potrà questa tecnologia, oggi confinata nei laboratori di ricerca, avere le applicazioni immaginate nei romanzi e nei film di fantascienza?”

 

 


Scienza Natura Storia e Salute