Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Banner
Text Size
Banner

Curiosità "ferraresi": lo stemma Estense

 Curiosità "ferraresi": lo stemma Estense.

Nel 1239 lo stemma degli Estensi era costituito da un'acquila d'argento in campo azzurro.

Nicolò III vi aggiunse, per concessione di Carlo VII, re di Francia, i tre gigli in campo azzurro; nel 1452 l'imperatore Federico III concedeva il feudo di Modena e Reggio e quindi si aggiungeva l'acquila imperiale in campo d'oro, mentre l'acquila per metà d'argento in campo azzurro e per metà nera in campo d'oro, rappresentava la vasta contea di Rovigo.

Le chiavi della Santa Sede ricordavano l'investitura del 1474 ad Ercole I.

Il gonfalone fu inserito in occasione della nomina di Nicolò II a Gonfaloniere del Papa nel 1368.

da "Il Castello Estense" Edizioni G.V.


Scienza Natura Storia e Salute