Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Banner
Text Size
Banner

A Poggio Renatico la fiera si autofinanzia con una cena

 Oltre un centinaio di persone si sono sedute intorno alla tavola imbandita, giovedì sera, per sostenere la 9ª edizione della Fiera di Merci e Bestiame. L’iniziativa, organizzata al ristorante 'Da Pippi' dall’associazione nata quattro anni or sono per realizzare l’evento di giugno, ha sancito l’attaccamento della comunità poggese alla manifestazione che conta diverse migliaia di visitatori.

«La cena – ha spiegato Roberto Govoni, presidente dell'Associazione Fiera di Merci e Bestiame – ha l’obiettivo di raccogliere fondi per dar vita all’appuntamento dell’8 giugno, che richiede risorse, oltre al grande impegno garantito dai volontari».

Si sta lavorando, intanto, perché fra tre mesi sia tutto pronto. «Vorremmo organizzare una sorta di fattoria didattica – ha riferito Govoni -. Stiamo attendendo le indicazioni del servizio veterinario Ausl per sapere se sarà possibile allestirla, così che soprattutto i più piccoli possano conoscere dal vero gli animali.

Inoltre, abbiamo chiesto il patrocinio anche a Cna, con l’auspicio di attivare una nuova collaborazione sulla fiera». Tante idee, dunque, ma anche già molte certezze per la manifestazione che prende vita grazie alla collaborazione con associazioni agricole, venatorie, di volontariato e con la Pro Loco.

L’Antica Fiera di Merci e Bestiame rivivrà, come detto, l’8 giugno, nell’area di via dell’Artigianato, e sarà preceduta da due giornate di eventi. Si inizierà il venerdì sera con musica e intrattenimento e si proseguirà sabato con l’aratura con trattori d’epoca nel pomeriggio e la serata dedicata al ballo: in entrambe la serate e il giorno successivo funzioneranno lo stand gastronomico e la stuzzicheria con il servizio bar.

Domenica l’inaugurazione ufficiale alle 10.30: si andrà avanti sino a mezzanotte con esposizione di animali di pregio e di macchine agricole nuove e d’epoca, battesimo della sella, mostra mercato ed esposizioni commerciali, sfilata e aratura con trattori d’epoca, mestieri di una volta, il trenino e le attrazioni per bambini, il gioco del tiro alla fune, le moto d’epoca, gli spettacoli di intrattenimento.


NOTIZIE