Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Text Size
Banner
Banner

Una rosa per San Valentino

 In occasione della festa degli innamorati, non c'è niente di meglio che regalare una rosa rossa come simbolo d'amore.

L'impasto della porcellana fredda, detta anche pasta di mais, la si può preparare anche da soli; essa è composta principalmente da colla vinilica, amido di mais e da altri ingredienti.

Vi descrivo brevemente come ho realizzato la rosa: per iniziare ho ricoperto uno spiedino con la guttaperca(nastro di colore verde di origine vegetale, simile alla gomma naturale), poi ho colorato un pò di impasto con colore acrilico rosso, lavorandolo e aiutandomi con della crema per le mani.

Inizio formando una pallina dove creo un bocciolo, poi altre palline dove le modello per realizzare i petali, ogni giro di petali le palline saranno più grandi. Finita la creazione, la lascio asciugare all'aria per una settimana; una volta asciutta vado a realizzare la foglia che racchiude la rosa alla nascita, stendendo l'impasto colorato di verde ma non molto scuro, perchè nell'asciugatura il colore diventa più forte.

Con il cutter o le forbici vado quindi a ricavarne la forma e la incollo con la colla vinilica.

Con lo stesso impasto realizzo una foglia, aiutandomi con una vera per ottenere le venature, così da risultare più realistica. Una volta che la creazione è completamente asciutta, applico una vernice per finitura glitterata, per proteggerla e per renderla luminosa.

A questo punto la rosa è pronta.

PAOLA CIUCANI

 


NOTIZIE