Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Text Size
Banner
Banner

SICIREZZA ALIMENTARE Nuove regole per alimenti per l'infanzia, alimenti per diete speciali e cibo ipocalorico

bandiera comunita economica europea

SICIREZZA ALIMENTARE

Nuove regole per alimenti per l'infanzia, alimenti per diete speciali e cibo ipocalorico

Il Parlamento ha approvato una risoluzione che definisce meglio le norme relative all'etichettatura e al contenuto del latte per bambini e alimenti destinati a fini medici speciali, al fine di tutelare i consumatori e aiutarli a distinguere più chiaramente tra alimenti di consumo corrente e alimenti per gruppi specifici. Le nuove regole coprono anche alcune diete ipocaloriche.

I neonati, i bambini e le persone gravemente malate non sono come gli altri consumatori.

La nuova normativa semplifica e chiarisce le norme sull'etichettatura e sulla composizione degli alimenti per lattanti e quelli di proseguimento (per bambini tra i 6 ei 10 mesi), sugli alimenti a base di cereali, su quelli destinati a fini medici speciali e sui sostitutivi dell'intera razione alimentare a fini dietetici.

Con la nuova normativa, l’etichettatura dei preparati a base di latte per bambini fino all’età di 12 mesi non includerà alcuna foto di bambini, per non scoraggiare l’allattamento al seno.

Tuttavia, sono ammesse illustrazioni grafiche che facilitino l'identificazione delle formule per lattanti e di proseguimento e ne spieghino i metodi di preparazione.

Il Parlamento chiede alla Commissione di valutare se il latte destinato alla prima infanzia abbia davvero "eventuali benefici nutrizionali rispetto a una dieta normale per un bambino che sta per essere svezzato". Infine, la Commissione dovrebbe stilare una relazione per valutare se sussista la necessità di un'adeguata proposta legislativa per i prodotti alimentari destinati agli sportivi.

Inoltre la Commissione è invitata a garantire che i residui di pesticidi in questi prodotti siano ridotti al minimo.

 

fonte http://www.eppgroup.eu/italy/

 


NOTIZIE