Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Text Size
Banner
Banner

SANITÀ PUBBLICA Nuove norme per la vendita di sigarette

bandiera comunita economica europea

SANITÀ PUBBLICA

Nuove norme per la vendita di sigarette

Il Parlamento europeo, riunito in sessione plenaria a Strasburgo, ha adottato un progetto di risoluzione che modifica la legislazione vigente in materia di vendita del tabacco e dei prodotti da esso derivati.

Scopo della risoluzione è rendere meno attraenti questi prodotti, in particolar modo per i giovani.

I deputati europei hanno proposto un aumento della superficie riservata alle informazioni sanitarie, che dovrà coprire il 65% della confezione, la proibizione dell’uso di additivi e aromi nel tabacco, in quanto rendono il prodotto più attraente, e la tracciabilità del percorso di spedizione dal primo produttore al dettagliante, per ridurre il numero dei prodotti immessi in maniera illecita sul mercato.

Per quanto riguarda le sigarette elettroniche, gli eurodeputati hanno stabilito un tasso di nicotina non superiore ai 30mg/l, il divieto di vendita ai minori di anni 18 e restrizioni alla loro pubblicità.

Una volta approvata definitivamente la legislazione, gli Stati membri avranno 18 mesi dalla sua entrata in vigore per recepire la direttiva nel diritto nazionale e 36 mesi per le disposizioni di additivi.

I prodotti del tabacco non conformi alla direttiva saranno ammessi sul mercato per 24 mesi, 36 mesi nel caso delle sigarette elettroniche.

 

fonte http://www.eppgroup.eu/italy/

 


NOTIZIE