Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Banner
Text Size
Banner

Uomo e Bugie ... Istruzioni per il corretto uso

Scritti da voi, la penna formalizza il pensiero

Uomo e Bugie ... Istruzioni per il corretto uso

Amore c’è un problema?

Tra di noi?

No…. Tra la gente….

Quanti di voi hanno visto questa pubblicità veramente insulsa?

Allora, intanto chi sei tu, gestore di un punto vendita qualunque, per giudicare tutta la “gente” e dire che hanno problemi?!?

Io mi sono sentita offesa.

Poi lei che gli chiede pure “tra noi?” e lui che mente! Mente spudoratamente pur di andare fuori dalle palle, mente dicendo che alle 3 di notte deve andare a controllare le zucchine! Mente pur di svincolarsi, sgattaiolare fuori dal letto nel cuore delle tenebre per andare a sincerarsi che la zucca del frigorifero non si sia trasformata in una carrozza e abbia preso al galoppo la via di fuga!

Ma d’altra parte, vogliamo dargliene una colpa? A questo povero uomo, unico reietto di tutte le pubblicità del mondo ad quale hanno “appioppiato” una cozza di moglie? Perché si sa che le donne delle pubblicità sono mediamente tutte istigatrici di obnubilamento dei sensi, qualsiasi sia la mercanzia da proporre loro sono in reggiseno e perizoma, inverno, ghiacciai tibetani, grotte finlandesi, loro sorridono coi labbroni atrofizzati dal vento a meno 10 e i bei seni turgidi in vista, e non importa si tratti di trapani, gomme da masticare, pneumatici, colla, alzatacco….tutte le donne delle pubblicità fanno la reclame come fossero a passeggio in circonvallazione, tranne lei! La moglie accigliata, spettinata, struccata (ahi sciagurata, non sai che si va a dormire sempre perfettamente imbellettate e possibilmente con lingerie intima da centoni!) e lui, poveretto, che deve fare? Uscire, mentire, inventare scuse improbabili, rimboccare le coperte ai vegetali, tagliare personalmente il filetto, buttarsi avanti col lavoro…

Macchè lavoro, ma se in Italia ormai non lavora nessuno?!

Proprio questo cornuto ruba il lavoro a tutti, lui che fa turni notturni e diurni!

Però fa bene. A mentire intendo.

Inutile. Noi donne pretendiamo sincerità. Ci sfracelliamo i sacrosanti con pianti isterici implorandovi di essere fedeli, onesti. Ma quando vi chiediamo come stiamo dopo essere state dalla manicure, estetista, parrucchiera e voi dite “mah, sembravi meglio prima” noi vi odiamo!

L’inferno è sulla terra e sono tutte le donne alle quali avete avuto la malaugurata idea di dire la verità!

Che siate la sorella, la mamma, il compagno, appena vi sentite autorizzati a dire la vostra con sincerità assoluta, beh, sappiate che voi aprite porte infuocate.

E non si perdonano certe bassezze, certe cadute di forma! Perdincibacco.

Quindi, mentite.

Sono bella? Si, amore, stupenda!

Sono ancora giovane? Amore, tua nipote di dieci anni in confronto è un’anziana!

Mi ami? Più del primo giorno (che me l’hai data)!

Sono la tua sola passerottina? Sempre-solo-tu (oltre a quelle di badoo, facebook, youporn, ecc. ecc.)!

Allora ecco il paradiso.

Per tutti.

Datori di lavoro. Mariti. Fidanzati.

La verità? Lasciateci sfogare ogni tanto, dateci l’idea che ci sia un motivo valido per pestare i piedi, e poi dateci tante piccole menzogne che ci facciano tornare a fare le fusa.

 

 

 


NOTIZIE