Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Banner
Text Size
Banner

Ferrara. Territorio e turismo: successo per il Buy Delta del Po 2013

 "Siamo assolutamente soddisfatti dagli esiti di questa edizione primaverile 2013 del Buy Delta del Po inserito all'interno della più ampia iniziativa regionale Buy Emilia Romagna (XVIII edizione)  -  è il commento di Davide Urban, direttore generale di Ascom Ferrara - la nostra società di promo commercializzazione turistica Ferrara Incoming che in sinergiacon Ascom Ferrara promuoveva le iniziative del Buy Delta,  è stata qui oggi (24/04) al workshop conclusivo a Bologna, nella prestigiosa sede di Palazzo Re Enzo, realizzando una quarantina di concreti contatti con operatori turistici internazionali che mostrano un particolare interesse per l'offerta culturale, paesaggistica, enogastronomica  di Ferrara, Comacchio, del Delta ed in generale dell'intera provincia" all'intervento di Urban fa eco il commento di Gianfranco Vitali, presidente di Ferrara Incoming: "Voglio sottolineare - spiega - la necessità di incentivare sempre più la presenza dell'offerta turistica di Ferrara e Provincia in queste concrete vetrine di settore dove si confrontano domanda ed offerta. Questa è un'occasione importante.  Bisogna partecipare concretamente, seguendo il nostro esempio, come ha fatto la nostra società di promo commercializzazione Ferrara Incoming". 

Un successo finale confortato dal gradimento riscontrato dai tour specifici sul territorio (il 22 e 23 aprile) quando un complessivo di diciotto operatori turistici da mezzo mondo (Cina, Russia, Stati Uniti, Belgio, Francia, Germania, Olanda, Repubblica Ceca, Slovacchia, Svizzera ed ovviamente dall' Italia) hanno potuto gustare il territorio visto sotto un'ottica particolare: il Rinascimento e le acque dell'Unesco , dove era chiaro il riferimento alle suggestioni di Ferrara, Comacchio ed ai panorami unici del Delta del Po, vissuto anche attraverso l'esperienza, a totale contatto della natura,  dello slow bike. 


NOTIZIE