Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Banner
Text Size
Banner

Bologna. Segnalazioni sui rifiuti: da oggi si possono fare con una foto

 A Bologna Hera lancia un nuovo servizio: i cittadini potranno segnalare rifiuti abbandonati

o strade poco pulite attraverso lo smartphone o il tablet. Le squadre della multiutility
avranno così un quadro sempre aggiornato della città, intervenendo tempestivamente

Da qualche giorno i cittadini bolognesi hanno un’arma in più per combattere l’inciviltà di chi abbandona i
rifiuti: il loro smartphone o il tablet. Con il nuovo aggiornamento del Rifiutologo, l’app che aiuta a fare la
raccolta differenziata, sotto le Due Torri è stato attivato un servizio in più: la possibilità di scattare una foto
e inviarla ai Servizi Ambientali di Hera, denunciando così strade poco pulite, rifiuti ingombranti in strada e
altre spiacevoli situazioni contro il decoro urbano.

Il servizio è già attivo e per sfruttarlo basta scaricare l’app gratuita del Rifiutologo dall’Apple Store o su
Android Market. Per chi l’avesse già sul cellulare o sul tablet, si deve fare l’aggiornamento dell’applicazione.
Spunterà così, in aggiunta alle 2mila voci da consultare al momento di fare la raccolta differenziata, un
nuovo servizio. Il cittadino potrà trasformarsi in una sorta di 007 del decoro urbano e scattare delle
foto per documentare situazioni critiche: attraverso il Gps, che localizzerà la sua posizione, la foto arriverà a
Hera, che si attiverà per verificare la situazione nella via segnalata e, dove necessario, provvedere a inviare
personale sul posto.

L’obiettivo di Hera è quello di migliorare la qualità del servizio e rendere partecipi i cittadini nel prendersi cura
della città. Grazie all’interattività del sistema e alla semplicità dell’interfaccia, segnalare i problemi e stabilire
un filo diretto con la multiutility sarà sempre più semplice. Per il momento, la nuova funzione sarà attiva
solo nel capoluogo bolognese, ma nei prossimi mesi verrà estesa anche ad altre città in cui Hera è presente.

Il Rifiutologo di Hera, lanciato a ottobre del 2011, è stato già scaricato da circa 29mila utenti. Dell’app esiste
anche una versione sul web all’indirizzo www.ilrifiutologo.it.

Tags

NOTIZIE