Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Banner
Text Size
Banner

NOMINA DEI 150 BIRDY RANGERS delle città di Ferrara con piantumazione del progetto TAGLIACARTA

 

 

 

 

NOMINA DEI 150 BIRDY RANGERS delle città di Ferrara con piantumazione del progetto TAGLIACARTA

 

Venerdì 16 novembre alle 9,30 ha preso il via il progetto Tagliacarta. In un’area verde in Viale Plebiscito al Barco, sono stati piantati 38 alberi, fra cui 20 frassini, 10 aceri, 8 farnie e 60 arbusti tra cui olivello, viburno e prugnolo.

L’iniziativa rientra negli impegni presi all’interno di un protocollo sottoscritto nel 2010 dalla Provincia e dal gruppo assicurativo Unipol, il quale prevede interventi di forestazione per aumentare l’estensione delle aree verdi come misura complementare per l’ abbattimento delle emissioni dei gas ad effetto serra, finalizzati al raggiungimento degli obiettivi del Protocollo di Kyoto.

Un progetto da 10mila euro denominato, appunto, Tagliacarta, in quanto i fondi vengono reperiti dalla sottoscrizione delle polizze assicurative on line, anziché su carta.

L’area prescelta è di proprietà del Comune di Ferrara, che ha concesso il proprio nulla osta, e sul posto si sono dati appuntamento circa 150 ragazzi dell’associazione Bird Feeding, aspiranti Birdy Rangers, insieme con la presidente della Provincia, Marcella Zappaterra, gli assessori provinciali all’Ambiente e all’Agricoltura, Giorgio Bellini e Stefano Calderoni, l’assessore ai Lavori pubblici del Comune di Ferrara, Aldo Modonesi, oltre a rappresentanti delle forze dell’ordine.

Ogni albero piantato, nel corso del suo intero ciclo di vita,  equivale all’abbattimento di circa 700 chilogrammi di anidride carbonica e gli interventi di forestazione saranno certificati da un ente terzo, abilitato al rilascio di queste attestazioni.

L’iniziativa si apre con l'accoglienza dei ragazzi nell'area verde e qui ogni classe ha piantato un albero. Di seguito la manifestazione è proseguita all'auditorio della vicina biblioteca Bassani per la cerimonia di nomina dei Rangers, nel corso della quale le forze di Polizia hanno tenuto a battesimo le classi scolastiche.

 

 


NOTIZIE