Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Text Size
Banner
Banner

Idrovia Ferrarese tra economia e futuro

Idrovia Ferrarese tra economia e futuro marchio verticale

Idrovia Ferrarese tra economia e futuro

Nella giornata di lunedì 29 ottobre si terra al Lido Estensi, l'aggiornamento sullo stato dei lavori peri i cantieri di Porto Garibaldi e le prospettive di sviluppo economico che le nuove vie navigabili del territorio potranno portare per il territorio Ferrarese.

Il Progetto Idrovia Ferrarese permetterà di collegare la città di Ferrara al mare senza toccare terra, con l'intento di incrementare il turismo fluviale e degli scambi commerciali, alleggerendo il traffico su gomma, in un’ottica di forte sviluppo delle imprese locali.

L’adeguamento al passaggio di navi classe V europea ridotta, dell’asta navigabile  porterà il territorio ferrarese ad avvalersi di un sistema di mobilità sostenibile.

Mentre la dotazione di nuove darsene,  banchine di attracco, piste ciclabili e aree verdi, consentirà di visitare le eccellenze del territorio in modo alternativo e in piena sintonia con l’ambiente naturale. 

 

L’incontro sarà inoltre occasione per un approfondimento sullo stato di avanzamento dei lavori del Lotto di Porto Garibaldi, il primo avviato del Progetto Idrovia Ferrarese, ad un anno dall’inaugurazione delle nuove “darsene gemelle” e dell’allargamento del Porto Canale, prevista per ottobre 2013.

Idrovia Ferrarese tra economia e futuro mappa idrovia

Sono previsti gli interventi, per la Provincia di Ferrara, della presidente Marcella Zappaterra, dell’assessore ai Lavori Pubblici Davide Nardini e dell’ingegnere Capo Mauro Monti. Per la Regione Emilia-Romagna sarà presente Paolo Ferrecchi, capo settore Infrastrutture. In rappresentanza del Comune di Comacchio interverranno il sindaco Marco Fabbri e l’assessore al Turismo Sergio Provasi. Sono inoltre previsti gli interventi di Galliano Di Marco, Presidente dell’Autorità Portuale di Ravenna e di Davide Bellini, Branch manager Fratelli Cosulich.

Idrovia Ferrarese tra economia e futuro foto aerea maggio 2012

 

 


NOTIZIE