Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Text Size
Banner
Banner

Ferrara. Zigzagava in furgone in via Baluardi, denunciato rumeno ubriaco e senza patente

 Se ne andava a spasso per la citta’ come se nulla fosse, a bordo del suo autocarro. C.M., rumeno del 1985 ma da anni residente a Ferrara; non aveva pero’ fatto i conti con i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Ferrara che, a meta’ mattinata, insospettiti da quell’andamento a zig-zag, lo hanno fermato per un controllo nella centrale e trafficata via dei Baluardi.

L’uomo, che al momento del controllo e’ apparso da subito su di giri, non ha certo rasserenato i dubbi sul suo stato psicofisico che i Carabinieri gia’ avevano nutrito col suo modo di porsi, finendo anzi per rafforzarli. “Patente e libretto!” gli avrebbero chiesto per prima cosa e lui, con alito vinoso gia’ a quell’ora (non erano ancora le 10 del mattino), avrebbe risposto con la piu’ banale delle scuse ossia quella di avere dimenticato il documento di guida a casa. Subito contravvenzionato per non avere al seguito la patente, e’ stato cosi’ sottoposto anche alla prova etilometrica, “superandola brillantemente”… nel suo sangue infatti circolava alcol pari a 1,47 g/l.

Ecco allora anche la denuncia penale per guida in stato di ebbrezza alcolica.

Ma le sorprese erano tutt’altro che finite: i successivi ed immediati accertamenti effettuati dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Ferrara infatti, hanno consentito di accertare che C.M., non solo viaggiava con un autocarro, ubriaco, in pieno centro e di mattina, ma non  aveva  neppure  mai  conseguito  quella  patente  che diceva di avere a casa.

Alla denuncia  per  guida  in  stato di  ebbrezza  pertanto,  si  sono aggiunte quella per guida senza patente e quella per false attestazioni a Pubblico Ufficiale, ma soprattutto, si e’ scongiurato che questo sciagurato potesse provocare danni veramente gravi a persone e cose…   


Tags

NOTIZIE