Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Text Size
Banner
Banner

Ferrara. Aveva aggredito due persone ed i Carabinieri accorsi, arrestato 33enne ferrarese

 Mercoledì all’alba, in Piazza Travaglio, è stato arrestato dai Carabinieri un ferrarese 33enne per violenza, resistenza, lesioni e oltraggio a Pubblico Ufficiale

Erano le 04.30 circa di martedì notte quando i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, vengono chiamati in Piazza Travaglio perchè era stata segnalata una aggressione. Sul posto, gli Agenti si accorgono di due individui che richiamano la loro attenzione per chiedere aiuto perche sono stati aggrediti: presentavano delle ferite al volto ed indicavano una terza persona quale responsabile delle lesioni.

Arrivata anche un’altra pattuglia in ausilio e l’ambulanza del 118 per le cure ai due malcapitati, i Carabinieri individuano poco lontano l’aggressore in evidente stato di alterazione.

Appena i militari e gli operatori del 118 si avvicinano, l’uomo inizia ad offenderli ed a minacciarli di morte.

I Carabinieri cercano di riportarlo alla calma, ma il soggetto si scaglia contro di loro cercando anche di aggredire nuovamente una delle vittime mentre stava per essere accompagnata in caserma per sporgere denuncia. I militari cercavano di bloccarlo ancora ma la resistenza continua con calci e pugni finendo per ferire due Agenti che, solo con l’ausilio degli altri colleghi giunti in rinforzo,  riescono definitivamente a bloccarlo.

Accompagnato in caserma, il personaggio viene identificato in M. L., nato a Portomaggiore (Fe) il 10.08.1979, residente a Ferrara, celibe, artigiano, censito, noto alle forze dell’ordine per episodi analoghi.

A conclusione degli accertamenti il predetto veniva tratto in arresto per violenza, resistenza, lesioni e oltraggio a p.u. e trattenuto presso la  camera di sicurezza della caserma a disposizione dell’a.g.

L’arresto è stato convalidato mercoledì mattina con patteggiamento a 8 mesi e pena sospesa.


Tags

NOTIZIE