Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Banner
Text Size
Banner

Codigoro. Inseguimento nella notte: 3 rumeni in fuga con 5mila euro di attrezzature

 Sono da poco passate le 03,20, di domenica mattina,  quando i militari della Stazione di Codigoro nel corso servizio perlustrativo incrociano, in via Pomposa a Codigoro un’autovettura Fiat Bravo di colore scuro, con targa Francese ed al seguito due furgoni che procedevano con fare sospetto osservando le abitazioni ubicate ai lati della strada.

I militari, insospettiti, hanno invertito immediatamente la marcia mettendosi all’inseguimento del terzetto di veicoli i cui conducenti, vista la manovra dell’automezzo militare iniziano la fuga a velocità sostenuta.

Giunti nei pressi della piscina di Codigoro, uno dei due furgoni riesce a dileguarsi; l’altro, risultato poi compendio di furto risalente al 27 agosto a Codigoro ai danni di un meccanico codigorese, finisce fuoristrada rimanendo danneggiato; i tre occupanti, anche favoriti dal buio, hanno fatto perdere le loro tracce nei campi circostanti.

Nel frattempo gli occupanti dell’autovettura vengono fermati con la collaborazione di una pattuglia di militari della Compagnia di Copparo ed identificati in: S.C.D. 22enne, con precedenti di polizia e senza fissa dimora sul territorio nazionale, E.G.31enne con precedenti di polizia e senza fissa dimora sul territorio nazionale; E.I.V. 29 enne con precedenti di polizia e senza fissa dimora sul territorio nazionale.

A seguito della perquisizione eseguita sul furgone abbandonato i militari dell’Arma di Codigoro rinvenivano  materiale utilizzato nei cantieri edili e di giardinaggio quali smerigliatrici, trapani, cannello per saldature decespugliatore nonché nr.5 taniche contenenti lt.120 di gasolio. Il Valore complessivo della refurtiva recuperata dai Carabinieri di Codigoro si aggira intorno ai € 5.000. 

L’Arma di Codigoro invita i cittadini che hanno subito furti di materiale edile e di utensili da giardino di recarsi presso la Stazione di Codigoro dalle ore 08.00 alle ore 22.00 oppure telefonando 0533/712946.

I tre rumeni una volta terminate le formalità di rito sono stati muniti da foglio di via obbligatorio emesso dalla Questura di Ferrara su proposta dell’Arma di Codigoro.


Tags

NOTIZIE