Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Text Size
Banner
Banner

Ferrara. Le Università per l’industria emiliana colpita dal terremoto

 Nell’ambito delle collaborazioni in essere tra docenti delle Facoltà di Economia delle Università di Ferrara, Modena e Parma, è stata promossa una giornata di lavoro con l’obiettivo di avviare un percorso di riflessione sulle prospettive di sviluppo delle economie locali colpite dal terremoto. Il primo incontro/dibattito è stato ospitato dal comune di Pieve di Cento, località che già ospita un corso di laurea dell’Università di Ferrara e che è  tra le località più colpite dal sisma del 29 di maggio.

“Questo primo appuntamento promosso insieme ai colleghi di Parma e Modena - afferma il Prof. Marco Di Tommaso della Facoltà di economia dell’Università di Ferrara - rappresenta un esempio di come università e amministrazioni locali possono lavorare insieme nel percorso di ricostruzione offrendo una visione di lungo periodo sul futuro del proprio territorio”. “Siamo felici - afferma Sergio Maccagnani, Sindaco di Pieve di Cento - di essere parte attiva di questo percorso che potrà produrre benefici concreti alla ricostruzione e allo sviluppo di medio/lungo periodo del nostro territorio”.


Tags

NOTIZIE