Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Banner
Text Size
Banner

Ferrara. Castello Estense riapre al pubblico

 Terminati tutti i controlli tecnici, il Castello Estense potrà riaprire al pubblico dal prossimo venerdì 15 giugno.

Si sono infatti concluse tutte le verifiche in ordine alle condizioni di sicurezza per le persone e per gli affreschi presenti nel percorso di visita, dando esito positivo.
In particolare sono in dirittura d’arrivo anche le operazioni di messa in sicurezza che hanno interessato maggiormente gli affreschi dell’ala Nord del percorso: sala dell'Aurora, sala e saletta dei Giochi, vale a dire quelli realizzati dopo il terremoto che colpì Ferrara nel 1570.
 
Per qualche tempo saranno presenti i ponteggi nelle sale dove le attività sono ancora in fieri, come nel salone degli Stemmi, e la visita potrà avvenire entro un corridoio di sicurezza delimitato da opportuna segnaletica
Una volta accertate le condizioni di sicurezza dell’intero percorso di visita, il Castello Estense potrà dunque riaprire al pubblico dei visitatori con il normale orario: dalle 9,30 alle 17,30, con ultimo biglietto staccato alle 16,45.
 
L’unica misura precauzionale rimane il tracciato coperto di accesso e uscita dal museo,
attraverso un tunnel appositamente istallato nel cortile d’onore. Una soluzione esclusivamente
di natura cautelare in concomitanza con le operazioni tuttora in corso di messa in sicurezza
delle edicole sormontanti le torri dei Leoni e di Santa Caterina, che hanno subito una torsione
strutturale in seguito alle scosse del 20 e 29 maggio scorsi.
Il percorso museale del monumento era stato nuovamente chiuso al pubblico il 29 maggio
scorso, in seguito alla seconda forte scossa di terremoto di magnitudo 5.8 avvertita nel
territorio ferrarese, che ha reso necessaria una fase supplementare di controlli e sopralluoghi.

Tags

NOTIZIE