Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Text Size
Banner
Banner

Ferrara. Per i cicloturisti arriva la Bike Map

Un Brevetto in esclusiva per gli amanti delle due ruote


Non sempre l’innovazione è digitale. Lo dimostra il recentissimo brevetto depositato dalla
Provincia di Ferrara, che trasforma un semplice cartoncino in un comodo strumento per
escursioni in bicicletta. Tutto improntato su una cartografia chiara e dettagliata, abbinata ad un comodissimo road book con l’indicazione, passo dopo passo, del percorso e delle distanze.
Oltre ai caratteristici fori che consentono alla bike map di essere installata in qualsiasi
manubrio, lo strumento è completato dall’elenco dei punti di ristoro e strutture di servizio che si trovano lungo il percorso, compresi i noleggiatori e riparatori di biciclette.
Una prima mappa da manubrio è stata realizzata con il percorso che dal centro storico di
Ferrara conduce, attraverso un itinerario di circa 23 chilometri, sino al Mulino del Po di
Ro Ferrarese. Da qui è spesso possibile rientrare in città con la barca, per un’escursione
complessiva di mezza giornata, compresa la sosta per il pranzo.
La seconda edizione della mappa - nelle lingue italiano, inglese e tedesco - è invece dedicata alla zona del delta, in particolare alle valli di Comacchio.
Dalla spiaggia dei lidi, infatti, la bike map conduce facilmente fino alla zona dei fenicotteri
rosa nel mezzo delle saline di Comacchio, attraversando il suggestivo paesaggio vallivo
ritmato dai casoni di pesca e dalla rete dei canali che rendono unico il paesaggio lagunare.
Le mappe, già disponibili negli uffici informazioni di tutta la provincia, sono in distribuzione
gratuita anche nelle strutture ricettive di Ferrara e dei lidi di Comacchio e può essere richiesta scrivendo all’indirizzo mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .
L’iniziativa ha subito attratto l’attenzione di altri territori, che hanno chiesto la concessione
d’uso del brevetto per replicare l’idea nelle realtà di Bologna, Modena, Parma, Piacenza,
Faenza e Forlì.
“La mappa – dice l’assessore provinciale al Turismo Davide Bellotti – si presenta come una
vera e propria novità dell’estate, in grado di aggiungere nuove emozioni agli amanti della
spiaggia e della bicicletta”.

Tags

NOTIZIE