Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Text Size
Banner
Banner

Ferrara. Terremoto: il CONI si attiva per i bambini a casa da scuola; modifiche agli eventi in calendario

 

 

 

 

Ferrara. CONI: Iniziativa per i bambini a casa da scuola; modifiche agli eventi in calendario

UN AIUTO CONCRETO ALLE FAMIGLIE DA PARTE DEL CONI PROVINCIALE DI FERRARA. CAMPUS PER BAMBINI E RAGAZZI DELLE SCUOLE DELL’OBBLIGO COLPITE DAL SISMA.  PRIMO LUOGO OPERATIVO: L’“OASI” DI VIGARANO PIEVE MESSO A DISPOSIZIONE DAL CANOA CLUB FERRARA

Campus Gratuiti da martedì 29 maggio.

Il CONI Ferrara, che da sempre collabora con le scuole di Ferrara e Provincia per l’importante azione educativa che lo sport assolve, intende concretamente dare il proprio contributo alle famiglie colpite dal sisma attraverso l’organizzazione di CAMPUS GRATUITI per gli alunni delle scuole dei Comuni che hanno visto o rischiano la chiusura anticipata dell’anno scolastico.

“C’è urgenza e bisognava far partire la macchina organizzativa – ha confermato Luciana Boschetti Pareschi, presidente del comitato provinciale Coni di Ferrara -. Oggi (ieri per chi legge; ndr)  s’è svolto un’incontro preparatorio presso la nostra sede esteso ad una vastità di rappresentanti  e portatori d’interesse. L’azione, per essere efficace,  deve, d’altronde, essere concordata con istituzioni ed enti locali, partendo dalla Prefettura e dal coordinamento locale della protezione civile. Pensiamo che questo sia il modo migliore per aiutare le famiglie colpite dal sisma, attraverso la proposta di momenti aggregativi che possano aiutare la ripresa di una normale attività quotidiana che consenta l’elaborazione del trauma subito. Riteniamo che il momento aggregativo, attraverso attività giocose e sport, sia fondamentale per ricreare momenti di serenità. Entro breve forniremo tutti i dettagli”.

Il luogo individuato, vista la collocazione dei paesi colpiti dal sisma, è “l’OASI” di Vigarano Pieve che sarà messa a disposizione dall’ASD Canoa Club Ferrara.

Il campus, che avrà l’avallo del Coni nazionale, si avvarrà della collaborazione di educatori-istruttori Coni provenienti dal Progetto Giocosport e da tutte le istituzioni e le realtà sportive che dimostrino interesse e la possibilità di collaborare a questa iniziativa.

 


Tags

NOTIZIE