Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Text Size
Banner
Banner

Ferrara Bondeno. Ospedale Borselli; ospiti della lungodegenza trasferiti a Cento

 Lo sciame sismico attualmente in corso, ed in particolare le scosse verificatesi nella 
notte tra il 23 e il 24 maggio, hanno provocato ulteriori danni ai muri e ai pavimenti dello stabilimento di Bondeno. Le manifestazioni più evidenti si sono presentate al secondo piano dove è ubicata la Lungodegenza post-acuzie (LPA) e nella sede dei servizi specialistici del poliambulatorio al primo piano, dove gli esperti hanno riscontrato alcune fessurazioni. Valutazioni e verifiche tecniche da parte delle autorità competenti hanno evidenziato problemi alla staticità e sicurezza degli ambienti.

Gli ospiti attualmente presenti in LPA – 39 pazienti totalmente allettati e comunque non deambulanti – sono in fase di trasferimento ai reparti dell’ospedale SS.ma Annunziata di Cento. Parenti e congiunti di questi ospiti sono stati preventivamente avvisati.

Sarà cura dell’Azienda comunicare tempestivamente eventuali trasferimenti che 
coinvolgano altre attività, nel caso in cui ulteriori scosse determinino nuove condizioni di pericolo.

Tags

NOTIZIE