Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Banner
Text Size
Banner

Ferrara: Generale di squadra aerea Leandro De Vincenti prende commiato dal sindaco Paolo Pavani

 VISITA DI COMMIATO A CASTELLO LAMBERTINI DEL GENERALE DE VINCENTI 

Il generale di squadra aerea Leandro De Vincenti, alla guida del Comando Operativo delle Forze Aeree (Cofa) e del 5° Centro Operazioni Aeree Combinate (Caoc 5), si è recato ieri mattina a Castello Lambertini per una visita di commiato al sindaco Paolo Pavani.

Il 25 maggio 2010, infatti, alla base operativa di via Cantone, si terrà il passaggio di consegne tra il generale De Vincenti, comandante uscente, ed il generale di squadra aerea Carmine Pollice, comandante subentrante.

«Ho molto apprezzato – afferma il primo cittadino – che in queste giornate sicuramente molto concitate il generale abbia avuto la cortesia di portarmi il suo saluto, a conferma dei rapporti di stima e amicizia instaurati a livello sia personale sia istituzionale.

Nel periodo di permanenza poggese ho avuto modo di apprezzarne le qualità umane e professionali, che hanno prodotto profonde relazioni fra la comunità e l’Aeronautica Militare. In particolare ho avuto modo di apprezzare la volontà di far conoscere l’importante attività svolta all’interno della base di Poggio Renatico, che in diverse occasioni ha aperto le sue porte a cittadini e associazioni».

L’incontro, improntato alla massima cordialità, è terminato con uno scambio di doni. Il generale De Vincenti lascerà il comando del COFA e del CAOC 5 per andare a ricoprire l’incarico Nato di Chief of Staff del Joint Force Command di Bagnoli, Napoli, e quello di Capo del European Union Command Element, nell’ambito dell’Unione Europea. Già Vice Segretario Generale della Difesa, il generale Carmine Pollice è attualmente Comandante della Squadra Aerea con sede a Roma e Presidente del Consiglio Superiore delle Forze Armate, incarichi che manterrà contemporaneamente a quelli di comandante del COFA e CAOC 5.

Fonte e foto: comunicato stampa comune di Poggio Renatico


Tags

NOTIZIE