Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Text Size
Banner
Banner

Ferrara. Rissa al bar in via Modena: 2 arresti

 Una lite per futili motivi quella scoppiata nel bar “dolce e nero cafè” di via Modena nella serata di giovedì 3 maggio. Due persone vengono alle mani, una è spalleggiata da un amico; qualcuno telefona ai Carabinieri.

Appena giunti nel bar i militari, l’amico dell’aggressore scappa a gambe levate, mentre un Agente blocca l’aggressore, l’altro insegue il fuggitivo, che viene bloccato grazie all’intervento di un’altra pattuglia del NORM nel frattempo intervenuta.  

Anche se bloccati dai Carabinieri, entrambi gli individui continuano insistentemente ad opporre resistenza attiva nei confronti dei militari, strattonandoli, spingendoli e minacciandoli ripetutamente. Dagli accertamenti a caldo, si ricostruisce la scena, anche grazie alla testimonianza della vittima dell’aggressione e di due altre persone presenti: una condotta violenta era stata attuata da uno dei due amici nei confronti della vittima per futili motivi e, soprattutto, in preda ai fumi dell’alcol.

L’altro, invece, che aveva spalleggiato il primo, era scappato probabilmente per sfuggire al controllo.

Violenti ed offensivi lungo tutto il tragitto fino in caserma e anche una volta qui giunti, oltre ad azioni violente e minacciose nei confronti degli operanti, sebbene rinchiusi nelle camere di sicurezza, continuavano con atti di autolesionismo.

L. L., nato a Carpi (MO) il 11.02.1973 residente a Ferrara, di fatto senza fissa dimora,  disoccupato, pluricensito e M. D., nato a Imola (BO) il 14.09.1981, residente a Bologna, anche lui di fatto s.f.d., disoccupato, pluripregiudicato, a conclusione delle operazioni di rito, vengono portati in carcere su e a disposizione dell’A.G., dovendo rispondere di resistenza a Pubblico Ufficiale e minaccia aggravata.

Nel primo pomeriggio di venerdì e’ avvenuta la convalida e il rito direttissimo con cui sono stati condannati a sei mesi e rimessi in liberta’.


Tags

NOTIZIE