Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Banner
Text Size
Banner

Oristano Mogoro. Incendio in appartamento, anziana salvata da un Carabiniere

 Nel corso del pomeriggio di ieri, a Mogoro, è divampato un incendio per cause accidentali all’interno di un’abitazione del centro cittadino occupata da una donna 94enne e da suo figlio 50enne.


Sul posto è immediatamente intervenuto un Carabiniere in servizio al NORM-
Aliquota Radiomobile della Compagnia di Mogoro, al momento dei fatti libero dal 
servizio, il quale, abitando a pochi metri da quel luogo, è stato attirato dalle urla dei vicini.

Il militare, Appuntato Scelto Gerardo TERRACCIANO, di anni 47, dopo aver constatato la presenza di fumo all’interno dell’abitazione e avendo udito i lamenti della donna provenienti dall’interno, non ha esitato ad entrare in azione e, nonostante le fiamme stessero avvolgendo ormai tutto il locale dove era divampato l’incendio e dove la donna era rimasta bloccata, ha sfondato la porta d’ingresso ed ha estratto l’anziana signora, che si trovava riversa sotto un tavolo, impossibilitata a muoversi per i problemi di salute da cui è affetta, portandola in salvo lontano dalle fiamme.

La donna, il militare e il figlio della stessa, sono stati trasportati presso l’ospedale Nostra Signora di Bonaria a San. Gavino Monreale, dove sono stati sottoposti agli accertamenti da parte dei sanitari.
 
La donna ha riportato ustioni in varie parti del corpo e un’intossicazione da fumo, il militare lievi ustioni al volto e una lieve intossicazione da fumo, mentre il figlio della donna ha riportato unicamente un’intossicazione da fumo. Tutti e tre saranno trattenuti presso l’Ospedale in osservazione, a seguito dell’intossicazione da fumo causata dall’incendio.

Tags

NOTIZIE