Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Text Size
Banner
Banner

Livorno Rosignano. Collaboratrice domestica 'arrotonda' rivendendo gioie rubate sul lavoro

 I carabinieri della stazione di Rosignano Solvay, al termine dei relativi accertamenti, hanno denunciato una collaboratrice domestica per il reato di furto aggravato e continuato ai danni di cinque famiglie presso le quali svolgeva le proprie mansioni. 

L'indagine inizia circa 20 giorni fa a seguito della denuncia di una donna che aveva manifestato i propri sospetti verso la collaboratrice. I carabinieri pertanto sono riusciti a risalire anche all’esercizio di “Compro Oro” presso cui la donna si rivolgeva per rivendere il maltolto e, dalla documentazione recuperata, sono risaliti ad altri 4 furti, recuperando anche le foto degli oggetti asportati.
 
Non potendo escludere che i furti possano essere superiori, i Carabinieri invitano chiunque abbia sospetti riguardo furti dello stesso genere a presentarsi presso la Stazione Carabinieri di Rosignano Solvay.
 

Tags

NOTIZIE