Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Text Size
Banner
Banner

Ferrara. La Giunta provinciale stanzia 284mila euro a favore del piccolo commercio

 Un’iniezione di nuova liquidità è in arrivo per le piccole imprese del settore commerciale e per i Comuni che hanno pianificato interventi per la riqualificazione dei propri centri urbani, nei quali operano attività del piccolo commercio e dei servizi.

È il succo della decisione assunta dalla Giunta provinciale di destinare 284mila euro a sostegno del settore.

Sono contributi stanziati dal Ministero e distribuiti dall’assessorato Attività produttive del
Castello Estense per progetti candidati nell’ambito del bando emesso lo scorso maggio
2010, che hanno attivato per parte privata investimenti per 1,7 milioni e altrettanti dal settore
pubblico.
I finanziamenti sono andati a tredici imprese del settore commerciale di vari comuni del Ferrarese, a due associazioni di commercianti di Ferrara e Bondeno per interventi coordinati tra piccole realtà commerciali e ai due Comuni di Ferrara e Berra.
Il Capoluogo riceverà il contributo per interventi di riqualificazione delle vie del centro, per la messa in sicurezza di impianti semaforici per non vedenti e per interventi di riqualificazione lungo la via Bologna.
Berra, invece, potrà finanziare la riqualificazione dell’area del mercato nella frazione di Cologna.
“Un ulteriore aiuto – afferma l’assessore provinciale alle Attività produttive Carlotta Gaiani - per rafforzare e qualificare il piccolo commercio interessato in queste settimane da una riforma legislativa radicale. Stiamo lavorando – continua - per realizzare anche ulteriori progettualità con i Comuni, con l’obiettivo di supportare le imprese specie in questo momento di crisi e nella volontà di tutelare il ruolo che i centri commerciali naturali svolgono nei centri storici e nel territorio”.

Tags

NOTIZIE