Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Text Size
Banner
Banner

Cagliari. Grande successo di pubblico alla prima edizione di "OrientaSardegna"

 Si è aperta oggi, presso la Fiera Internazionale della Sardegna, la prima edizione di"OrientaSardegna" manifestazione rivolta agli studenti del quarto e del quinto anno delle scuole superiori dell’isola con l’obiettivo di informare adeguatamente  sulle ragioni di una corretta scelta degli studi universitari e di una conclusione degli studi delle scuole di II grado.

Oltre 5000 studenti, il cui accesso è stato cadenzato sulla base di prenotazioni presentate dalle scuole, hanno visitato lo stand allestito dallo Stato Maggiore della Difesa con la partecipazione delle quattro Forze Armate.
Molte le curiosità e le richieste di informazioni sulle “carriere con le stellette” da parte dei giovani visitatori. Sono state oltre 1200 le “schede – contatto” compilate dai ragazzi per poter ricevere a domicilio informazioni sui bandi di concorso nelle Forze Armate e sulle iniziative della Difesa nel senso più ampio.
I giovani, inoltre, hanno approfondito le proprie conoscenze su alcuni materiali e mezzi in dotazione alle quattro Forze Armate ed esposti nel piazzale antistante lo stand.
In tale ottica l’Esercito ha presentato il “Lince”, un veicolo tattico multiruolo impiegabile in ogni ambiente operativo e dotato di un elevato livello di sopravvivenza del personale trasportato, grazie alla particolare progettazione della cellula di trasporto ed i kit aggiuntivi di corazzatura.
La Marina Militare ha illustrato agli studenti le capacità del Battello pneumatico Zodiac, natante impiegato per spostamenti tempestivi in grado di raggiungere la velocità massima di 35 nodi. Il battello è dotato anche di un sistema di investigazione subacquea  in grado di lavorare a profondità massime di 150 metri. Viene principalmente utilizzato per investigare ordigni esplosivi e relitti con capacità di registrare immagini.
L’Aeronautica Militare ha fatto conoscere il Dragon X6, mezzo antincendio impiegato per combattere gli incendi che dovessero svilupparsi su aeromobili incidentati (e su infrastrutture), al fine di salvaguardare l’incolumità dei piloti,degli equipaggi e dei passeggeri.
I Carabinieri, infine, hanno illustrato, tra l’altro, le modalità di impiego della Stazione Mobile quale strumento di supporto ai normali servizi espletati dai reparti impiegati sul territorio con funzione di raccolta denunzie,  informazioni e tutte quelle attività rese necessarie dalle contingenze del momento. Particolare interesse ha suscitato l’utilizzo del robot teleguidato in uso agli artificieri impiegato unitamente a unità cinofile antiesplosivo al fine di bonificare aree dalla presenza di eventuali ordigni.
La navigazione guidata sui siti istituzionali della Difesa (www.difesa.it) e delle Forze Armate ha consentito di conoscere da vicino i mezzi e gli equipaggiamenti in dotazione e familiarizzare con le attività svolte sia in Patria che all’estero dai nostri militari.
Numerosi studenti hanno, inoltre, chiesto informazioni sull’iniziativa “Vivi le Forze Armate”, attività prevista dalla legge n.122 del 2010 e destinata a ragazzi e ragazze che intendono non solo arricchire le loro conoscenze di base riguardanti il dovere costituzionale della Difesa della Patria e le attività prioritarie delle Forze Armate, ma anche essere protagonisti di attività atletico-militari. Gli studenti potranno, inoltre, visitare reparti speciali, frequentare corsi addestrativi, apprendere le nozioni fondamentali per il soccorso alle popolazioni in caso di pubbliche calamità e per la protezione dei beni culturali, paesaggistici e ambientali.
Molte le testate giornalistiche locali e regionali che hanno visitato lo stand, attratte dalla novità della presenza interforze e dalla curiosità sui numeri della presenza di sardi nei ranghi dell’organizzazione militare.
Per la seconda giornata, “OrientaSardegna” si attendono circa 5000 studenti interessati a conoscere le opportunità professionali e formative.

Tags

NOTIZIE