Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Text Size
Banner
Banner

Prato. Cittadini cinesi aggrediti e rapinati, indagano i Carabinieri

 Negli ultimi due giorni, a Prato, sono state consumate tre rapine in danno di altrettanti cittadini cinesi, le cui indagini sono condotte dai Carabinieri delle Stazioni di Prato e Jolo.

Un 41enne, residente in provincia di Vicenza, ha denunciato che in nottata, mentre era bordo di una bicicletta in Via Per Jolo, è stato avvicinato da tre sconosciuti che, dopo averlo immobilizzato, gli hanno asportato il portafoglio contenente pochi soldi in contanti e i documenti personali, per poi dileguarsi per le vie circostanti.

Stessa dinamica ha riguardato un 57enne residente a Prato che ha denunciato di essere stato aggredito da tre sconosciuti, martedì mentre a piedi percorreva Via Marengo. In questo caso il portafogli asportatogli conteneva denaro in contante per circa ottocento euro.

Stanotte un 28enne domiciliato a Prato, mentre a piedi percorreva via del Fiordaliso, è stato aggredito con calci e pugni da sei sconosciuti, verosimilmente magrebini, che lo hanno rapinato del telefono cellulare e del portafogli contenente circa sessanta euro in contanti. Il malcapitato ha dovuto ricorrere alle cure mediche del pronto soccorso poichè ha riportato delle lievi lesioni.

I militari, che già da vario tempo svolgono vari servizi di vigilanza, anche con auto civetta e personale in borghese, proprio al fine di prevenire il più possibile tali reati, raccomandano comunque sempre di evitare di circolare con addosso cospicue cifre in contanti e negli orari più a rischio.


Tags

NOTIZIE