Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Banner
Text Size
Banner

Pistoia. Ha 20 anni il rapinatore all'ex assessore Pieri

 I Carabinieri della Stazione di Pescia, hanno identificato l’autore della rapina 

commessa la sera del 29 gennaio scorso in danno dell’ex Assessore di Montecatini 
Terme, Pieri Valentino, nella cui circostanza rimase seriamente ferito al volto. 
Si tratta di un giovane  pesciatino, F.V., di anni 20, ai quali i militari dell’Arma sono 
giunti a conclusione di una complessa attività di indagine, che lo hanno visto 
indagato anche per altri due gravi episodi delittuosi avvenuti a Pescia. Infatti i 
Carabinieri lo hanno denunciato anche per il furto  consumato la mattina del 27 
gennaio all’interno della “Esselunga”, in danno di  una cassiera, alla quale riuscì a 
sottrarre la somma contante di circa 400 euro, prelevandola con mossa fulminea 
dalla cassa, mentre era intenta a servire una cliente; inoltre è ritenuto l’autore di una 
tentata rapina, avvenuta la sera dello scorso 2 febbraio, in danno di una giovane 
impiegata della Garfagnana, mentre attendeva il treno per Lucca all’interno della 
stazione FS, aggredendola per sottrarle la borsa, senza tuttavia riuscirci, grazie alla 
pronta e fredda reazione della vittima che nella circostanza  riportava alcune ferite, comunque non gravi.  
A carico del rapinatore è stata eseguita una perquisizione domiciliare, su delega dalla Procura della Repubblica di Pistoia, nel corso della quale sono stati acquisiti ulteriori elementi atti a dimostrare le sue responsabilità per i singoli episodi.  
Lo stesso si trova ora ristretto presso la Casa Circondariale di Pistoia, in stato di custodia cautelare, a disposizione dell’A.G.. 
I tre episodi avevano procurato un certo allarme sociale tra la popolazione sia di Montecatini Terme che di Pescia, tempestivamente risolti con l’arresto del responsabile.

Tags

NOTIZIE