Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Text Size
Banner
Banner

Prato. Evade per tentare un furto: ri-arrestata dai Carabinieri

L'hanno trovata questa notte, all’interno degli uffici, mentre rovistava alla ricerca di refurtiva in un noto istituto per accertamenti medici di Prato, munita di quattro cacciaviti.

Aveva forzato la porta d’ingresso e, sorpresa dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile, ha tentato di eludere i militari fornendo agli stessi false attestazioni sulla propria identità.

Ma non doveva trovarsi lì, poichè già sottoposta alla misura restrittiva degli arresti domiciliari per il reato di rapina, ed ha così aggravato ulteriormente la sua posizione.

Così, G.M. 42enne, residente a Prato, pregiudicata, è di nuovo stata arrestata, questa volta per i reati di tentato furto aggravato, evasione, false attestazioni sulla propria identità personale e possesso ingiustificato di chiavi alterate e/o grimaldelli.

G.M., dopo le formalità di rito, è stata trattenuta nelle camere di sicurezza del Comando Provinciale di Prato a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che ha disposto, per la mattinata odierna, il processo per direttissima.



Tags

NOTIZIE