Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Banner
Text Size
Banner

Padova. Bastona due donne in strada e le rapina. Arrestato dai Carabinieri

Domenica pomeriggio a Padova. Due amiche decidono di approfittare del bel tempo per concedersi una passeggiata all’aria aperta quando, giunte sotto il cavalcavia di Via Dalmazia, vengono aggredite e picchiate violentemente alle gambe con un bastone da un malvivente al quale sono costrette a consegnare i pochi contanti che avevano con sé. Attimi di terrore ai quali riescono a sottrarsi solo divincolandosi e fuggendo a piedi. Ripresese dallo spavento, le due vittime, incredule e malconce,  chiedono subito telefonicamente l’intervento dei Carabinieri.

 

Giunta tempestivamente sul posto una pattuglia dei Carabinieri del NORM della Compagnia di Padova raccoglie dalle malcapitate, ancora zoppicanti, la loro testimonianza dell’accaduto. Poche battute sulla dinamica del fatto e una breve descrizione del rapinatore con la precisazione della direzione di fuga sono sufficienti ai militari dell’Arma per mettersi sulle tracce del bandito.

Con l’ausilio del personale della Stazione Carabinieri di Padova Principale e dei “Falchi ” dell’Esercito Italiano iniziano le ricerche e il rastrellamento quartiere per quartiere fino a quando non individuano un soggetto - nascosto nell’area privata di una ditta – che per tratti somatici e abbigliamento corrisponde a quelli descritti dalle vittime. L’uomo viene fatto salire a bordo dell’Autoradio e, riconosciuto dalle donne appena malmenate e derubate, accompagnato in caserma, viene tratto in arresto in flagranza di reato: si tratta di G. N., classe 1978, rumeno, in Italia senza fissa dimora, censurato. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato associato alla casa Circondariale di Padova. Dovrà rispondere di rapina.

 


Tags

NOTIZIE