Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Text Size
Banner
Banner

Pistoia. Arresti e denunce: non si fermano i controlli dei Carabinieri

Tra il 24 ed il 26 dicembre i Carabinieri del Comando provinciale di Pistoia hanno rinforzato i servizi di vigilanza al territorio, in vista delle particolari  giornate festive,  con un incremento di pattuglie sia in divisa che in borghese  allo scopo di prevenire e reprimere soprattutto reati contro il patrimonio e la persona.  

In questi servizi hanno riscontrato:
 a Montecatini Terme, denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Pistoia, due albanesi, resisi responsabili dei reati di resistenza e lesioni a P.U., ricettazione, possesso di chiavi  alterate e violazione degli obblighi inerenti il soggiorno. I due sono stati fermati nel centro cittadino per un controllo ma alla vista dei Carabinieri si sono dileguati per le stradine della città; raggiunti dai militari del Norm della Compagnia di Montecatini Terme, hanno opposto resistenza provocando lesioni ad un carabiniere e poi, condotti alla calma, sono stati perquisiti. Addosso ad uno di loro è stato trovato un mazzo di chiavi di una autovettura Toyota risultata rubata proprio ieri in provincia di Pisa mentre addosso all’altro è 
stato trovato un cacciavite modificato per impieghi illeciti. Gli stessi, al termine degli accertamenti e delle formalità, sono stati condotti in Questura per regolarizzare la loro posizione nel territorio dello Stato Italiano; 
 
 arrestato a Ponte Buggianese un pregiudicato residente ad Uzzano, P.E. di 40 anni, in quanto colpito da un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio di Sorveglianza di Firenze poiché deve scontare una pena residua di un anno e sei mesi di reclusione per reati contro il patrimonio.  I Carabinieri della Stazione di Ponte Buggianese lo hanno quindi tradotto al carcere di Pistoia; 
 
 denunciato in stato di libertà a San Marcello P.se, un uomo residente a Piteglio, il quale, a seguito di un controllo alle  armi ed alle munizioni, è risultato in possesso di oltre 100 cartucce di diversi calibri senza averle denunciate. Il munizionamento è stato quindi posto sotto sequestro; 
 
effettuato un posto di controllo in Montecatini Terme ed identificato numerose persone alla guida di automezzi; due conducenti di altrettanti autoveicoli sono risultati positivi  all’alcol test e quindi sono stati denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Pistoia per guida in stato di ebbrezza alcolica. Ad uno di loro, a causa dell’elevato livello del tasso 
alcolemico, è stata sequestrata anche l’autovettura; 

Tags

NOTIZIE