Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Text Size
Banner
Banner

Ferrara. Tenta il suicidio, salvato dal telefonino

 Nella mattinata di ieri 14 dicembre un 44enne ferrarese S. M., tramite un sms alla madre, annunciava intenzioni suicide.

Avvertita la Polizia, immediatamente il personale della Squadra Mobile dava inizio all’attività nell’intendo, prima di tutto, di rintracciare l’uomo. 

Tramite il gestore di telefonia si riusciva a localizzare la zona dove si trovava.

Gli agenti partono quindi verso Poggio Renatico e, a ridosso del passaggio a livello di via Catena,  rintracciano il malintenzionato a bordo di un’auto: l’uomo appariva  disorientato e poco lucido. 

All’interno del mezzo era stato posto un tubo in gomma collegato al condotto di scappamento dell’auto ed inserito nell’abitacolo con l’intento di soffocarsi. 

Allertati i soccorsi medici, dai primi accertamenti si può accertare l’ingente  presenza di monossido di carbonio nel sangue per cui si ritiene necessario il trasferimento presso la camera iperbarica dell’Ospedale di Ravenna.


Tags

NOTIZIE