Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Banner
Text Size
Banner

Ferrara Parte la quinta edizione di UNIfeSTIVAL

 Nuovo appuntamento con UNIfeSTIVAL, Speciale Inaugurazione Anno Accademico, rassegna di cinquanta giorni di incontri scientifici, conferenze, mostre e spettacoli, che si aprirà a partire da oggi, 11 novembre, e si terrà fino al 31 dicembre, a celebrazione dell’inaugurazione del 621° anno accademico dalla fondazione dell’Università di Ferrara. 

Proporre eventi culturali e di divulgazione rivolti non solo agli studenti, ma anche a un pubblico più vasto, è diventato ormai abituale per l’Università di Ferrara. Conferenze, convegni, seminari, rappresentazioni teatrali, lezioni, concerti, mostre, rassegne d'arte e di cinema, incontri di divulgazione scientifica, vengono raccolti ogni mese sotto l’insegna di UNIfeCULTURE,  che in occasione dell’inaugurazione dell’anno accademico, il 621° dalla fondazione dell’Ateneo, diventa per la quinta volta un cartellone di oltre quaranta  eventi, a cornice della cerimonia di inaugurazione prevista quest’anno venerdì 18 novembre.

“La giornata di inaugurazione dell’anno accademico – annuncia il Rettore Pasquale Nappi - costituisce tradizionalmente un evento importante per l’intera città. Una data fondamentale per la vita del nostro Ateneo, che l’Università di Ferrara vuole condividere non solo con la sua comunità scientifica ma bensì con tutta la cittadinanza, invitando tutti i ferraresi dentro e fuori le sue strutture, per vivere assieme cinquanta giorni densi di incontri, dibattiti, mostre e spettacoli, di tutte le culture che sempre più l’Ateneo vuole vivere assieme a tutti i cittadini. Per l’Università di Ferrara fare cultura non è soltanto offrire una formazione universitaria agli studenti,  ma anche coinvolgere l’intera città in più di un mese di eventi culturali, artistici e di approfondimento come quelli raccolti nel programma UNIfeSTIVAL. D’altra parte, Ferrara città universitaria non e’ solo uno slogan accattivante, ma intende sintetizzare come l’Università sia aperta alla vita culturale, sociale ed economica della nostra provincia ed anche come lo stesso territorio costituisca un punto di forza  a vantaggio di tutti, studenti, cittadini e imprese".

Il calendario di eventi, oltre una quarantina in poco più di un mese, è stato realizzato dallo staff dell’Ufficio Comunicazione ed Eventi dell’Università di Ferrara.

“L’apertura dell’anno accademico 2011/12, il 621° dalla fondazione dell’Ateneo, sarà caratterizzato da oltre un mese fitto di iniziative culturali -  commenta Andrea Maggi, responsabile dell'Ufficio Comunicazione ed Eventi - Il calendario, prevede, solo a titolo esemplificativo, mostre, rassegne cinematografiche, incontri, quali  I Colloqui dello IUSS in materia di Sostenibilità, il Dialogo del ciclo EsplorAzioni sul confine fra Scienza e Coscienza, le lectio magistralis di noti architetti e la tavola rotonda Comunicare il Design italiano, il convegno internazionale sul tema dell’Inganno tra filosofia, arte e storia e molti altri ancora”.

Insomma, l’Università di Ferrara è parte integrante e vitale del sistema provinciale, grazie ad una continua  collaborazione tra le Istituzioni e all’integrazione con i cittadini. Un Ateneo fortemente radicato nella cultura e nella vita della città, sempre più città dei giovani, attrattiva, creativa, vivace, internazionale.


NOTIZIE