Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Text Size
Banner
Banner

Ferrara 14/16 ott. Festival Internazionale di VideoArte

 

 

 

 

 

Scarica il programma completo qui

Circa cento opere video, tre Università e quattro Accademie Europee, cinque video- installazioni, una performance live video a tre canali, tredici curatori: questi alcuni numeri della V Edizione di "The Scientist" Festival Internazionale di VideoArte, organizzato dalla Associzione Ferrara Video&Arte che si svolgerà nelle giornate di 14.15.16 Ottobre 2011.

"The Scientist" prenderà avvio venerdì 14 alle 10.00 presso la Facoltà di Economia, dopo i saluti delle istituzioni e dell'Assessore Maisto, ci saranno le prime importanti proiezioni dei video realizzati dagli studenti dell'Università di Ferrara e da quella di Madrid.

L'appuntamento successivo è previsto alle 21.00 presso la Sala Estense per la visione di opere di grande interesse presentate da istituti di lustro stranieri come l'Accademia di Belle Arti di Castilla La Mancha (Cuenca) e l'Università di Weimar, che all'inizio del secolo vide la nascita del famoso movimento artsistico Bauhaus.

Sabato 15 sarà una giornata ricca: si inizierà alle 17.00 alla Sala Estense con i video degli studenti dell’Accademia di Venezia, per proseguire con notevolissime selezioni internazionali e incontri con diversi curatori.

Alle 20.00 presso la Porta degli Angeli l'imperdibile inaugurazione de "La Casa della Videoarte", novità assoluta di questa V Edizione, con cinque installazioni degli studenti dell'Accademia di Venezia curate dalla Prof.ssa Gloria Vallese. A seguire una selezione del Festival spagnolo "Loop Vision'11" e l'evento culmine della serata: una performance video live di Alessandro Amaducci.

Per la giornata di domenica si attendono altre straordinarie proiezioni presso la Sala Estense.

A partire dalle 17.00 si susseguiranno le selezioni video degli studenti dell’Accademia di Ravenna, dell’Accademia di Roma e i relativi incontri con i curatori, poi ancora le opere dedicate al circuito Giovani  Artisti Italiani.

Dopo un a breve pausa si riprenderà alle 21.00 per l'ultima, ma prestigiosa, sezione del Festival dedicata alla  Videodanza internazionale che vedrà come protagoniste molte opere tra le quali spiccherà la selezione de"Il Coreografo Elettronico” di NapoliDanza.

 

 


Tags

NOTIZIE