Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Text Size
Banner
Banner

Società: iPad vs Courier : ancora Apple contro Microsoft . Pro e contro con video

Nonostante siano mesi ormai che si sente parlare dei nuovi dispositivi tablet in arrivo, ho preferito aspettare che le idee si chiarissero meglio.

Ho effettuato questa ricerca ora, poichè pare che il dispositivo Apple sia ormai prossimo alla commercializzazione, che si crede iniziare verso aprile 2010, mentre per il Microsoft dovremo attendere ancora 3 o 4 mesi.

Tra tutto il materiale che ho trovato, e purtroppo solo su questo possiamo basarci finchè gli oggetti non saranno veramente nelle nostre mani, ho selezionato questi video, ritenuti i più seri ed attendibili.

Illustriamo per primo il più prossimo in arrivo tablet della Apple:

Desidero porre nota il video seguente, arrivato in risposta al primo visto, che pone già alcuni punti interrogativi sui quali occorre soffermarsi a riflettere:

Ed ecco l'altra proposta, che, stando sempre ai dati disponibili, almeno uno dei problemi evidenziati sull'Apple, lo risolve: avrebbe una foto/video camera integrata, sempre secondo indiscrezioni, mancano però dati riguardo altre caratteristiche. Al  momento questo video, non tradotto, è tutto quanto possiamo permetterci:

I due prodotti, seppur simili, sono a mio parere da ritenersi diversi, in quanto l'Apple punta molto all'intrattenimento (video, foto, giochi favoriti dallo schermo unico e più grande), il Microsoft pare rivolto molto di più al settore lavoro. Il primo propone una tastiera come un notebook, il secondo offre anche la possibilità di appunti scritti a mano ed assomiglia più ad un'agenda, dove consultare la rubrica e prendere appunti scrivendo con un pennino. Le dimensioni lo pongono su un altro piano rispetto all’iPad, il Courier può essere comodamente trasportato ed usato, per esempio, come agenda personale, senza nulla togliere alla possibilità di navigare sul web, gestire la posta elettronica e quant’altro. Ma non solo. Per sapere dove si terrà un appuntamento, basterà trascinare con un dito il nome della persona da incontrare su una mappa. Si potranno anche scattare foto. Grazie a un sistema di riconoscimento della scrittura, gli indirizzi internet si scriveranno a mano, così come i nomi dei destinatari di un'e-mail. Sempre secondo la stampa online il dispositivo, che ha lo stesso sistema operativo del lettore multimediale Zune HD, dovrebbe approdare sul mercato nel terzo o nel quarto trimestre, corredato da un negozio di applicazioni su cui comprare anche i libri elettronici.

 Concludo evidenziando che, come per ogni cosa, dobbiamo essere noi stessi, in base alle nostre necessità personali, a scegliere il prodotto più idoneo.

Purtroppo non escono in contemporanea, però, forse, vale la pena aspettare prima di decidere. 


Scienza Natura Storia e Salute