Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Text Size
Banner
Banner

Società: il suggestivo logo di Google per i 150° anniversario della scoperta dei raggi X

 

Molto suggestivo il logo per ricordare il 115° anniversario della scoperta dei raggi X che Google sceglie per l'8 novembre 2010. Sulle sei lettere del marchio appaiono in trasparenza, proprio come se si vedessero attraverso una lastra, ossa, una papera, una chiave e altri dettagli. 

Era il 5 novembre 1895 quando Wilhelm Conrad Rontgen lavorando su alcuni prodotti chimici fluorescenti, utilizzando un tubo catodico e del bario, vide nell'oscurità che dei raggi insibili riuscivano ad attraversare un corpo opaco e imprimere un'immagine di carta sensibile. Una scoperta del tutto casuale che avrebbe rivoluzionato la storia della medicina. 

Era chiaro che dal tubo venivano emesse radiazioni quando erano presenti i raggi catodici e tali radiazioni in certa misura penetravano attraverso la materia. Il professore dell’università di Bologna, Augusto Righi, nello stesso periodo, grazie alla scoperta di Roentgen riusci a realizzare la sua prima radiografia su una mano di una persona.


Tags

Scienza Natura Storia e Salute