Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Text Size
Banner
Banner

Ferrara Il meglio della moda made in FE a "La Moda in Castello 2011"

 Il 2 settembre il meglio della creatività made in Fe

La Moda in Castello CNA edizione 2011

 

 

Rilancia sulla qualità e il valore delle imprese locali del comparto moda la CNA di Ferrara che organizza, anche per quest’anno, la manifestazione “La moda in Castello”. L’ormai tradizionale appuntamento tra moda e spettacolo nella centralissima piazza Castello di Ferrara è fissato per venerdì 2 settembre, alle 21, protagoniste aziende ferraresi, una parte delle quali consolidate da tempo sul mercato nazionale, altre promosse da giovani entusiasti e pieni di passione per il proprio lavoro, tutte accomunate da qualità, inventiva e cura dei dettagli. Si tratta di: Atelier Il Sogno di Artioli Katia, abiti da sposa e cerimonia con sede a Ferrara; Amblekodi, confezioni in canapa naturale (Copparo); Belle Epoke, jeans e maglieria (Ferrara); Colva Pellicceria, produzione  pellicce (Ferrara); Mangolini Confezioni Philo, abbigliamento donna (Goro); Original Marines, Family Store (Ferrara); La Parisienne, abiti da sposa e cerimonia (Ferrara); Pitti Fur, pellicceria (Ferrara); Sartoria Laura Mode, abiti su misura (Copparo); Sartoria Streghina, abiti e costumi su misura (S. Martino – Ferrara). Accessori occhiali sono forniti da Centro Ottico Megavision; le acconciature curate da .X I Parrucchieri, il trucco da G Star.   
“La manifestazione di quest’anno – ha spiegato Corradino Merli, direttore provinciale CNA, illustrando alla stampa l’edizione 2011 de “La Moda in Castello” –  riveste ancora più valore, considerando la situazione di difficoltà nella quale si trovano oggi le imprese e per la stessa crisi che ha vissuto, negli ultimi anni il settore tessile abbigliamento della nostra provincia”.  Un segnale forte, dunque, quello che intende lanciare CNA per la salvaguardia di quel “capitale di professionalità, qualità ed eccellenza costituito dalle imprese ferraresi del tessile – abbigliamento, anche in risposta a quanti ritengono che questa importante realtà produttiva e imprenditoriale sia destinata a perdere ulteriormente peso nell’economia della nostra provincia”.
Al tempo stesso, a parere del presidente provinciale dell’Associazione  Vittorio Mangolini, l’iniziativa è “un atto di grande fiducia nella capacità innovativa e nell’impegno di tutte le attività imprenditoriali che oggi investono e sanno reinventarsi, puntando sulle migliori doti del made in Italy”.
Maria Grazia Zapparoli, imprenditrice ferrarese e presidente di CNA Federmoda, inoltre, ha sottolineato come “tante nostre imprese continuano a seguire con coerenza la strada della qualità, per essere competitive rispetto ad un mercato profondamente segnato, in questi anni, dalla crisi e dalla concorrenza internazionale. Impegnarsi su questo versante, costruendo contemporaneamente esperienze di aggregazione e di collaborazione economica e commerciale tra piccole e medie imprese, infatti, costituisce la carta vincente per il futuro del comparto moda. Su questo terreno, avvertiamo l’esigenza di un più efficace sostegno delle istituzioni locali, oltre che di politiche di rilancio economico più generale”.
Infine, Alessandro Pasetti, direttore di Made Eventi, la Società che ha curato la direzione artistica della manifestazione, realizzata da CNA con il contributo della Camera di Commercio e il patrocinio della Provincia e del Comune di Ferrara, ha illustrato il programma vero e proprio de “La Moda in Castello 2011”.
L’ingresso è gratuito per quanti intendono partecipare, ma è obbligatoria la prenotazione dei posti a sedere. Rivolgersi a Ecipar Ferrara, tel. 0532/66440.

Al Castello Estense torna in scena la moda – Il programma 

 

Venerdì 2 settembre appuntamento con la sfilata annuale di CNA-Federmoda in Piazza  Castello a partire dalle 21.00
Ferrara – Sarà nuovamente la storica cornice del Castello Estense ad ospitare, venerdì 2 settembre, la quinta edizione de “La moda in castello”, la sfilata di moda promossa da Cna-Federmoda, organizzata da Ecipar con la direziona artistica di Made Eventi di Ferrara e la regia moda di Annamaria Rossettii, che si terrà a partire dalle 21.00 in Piazza Castello.
 L’edizione 2011 dell’evento avrà come protagonista la moda, una moda raccontata attraverso la musica, le parole, la danza, una moda che diventa emozione. Sulla passerella della sfilata potremmo ammirare le creazioni degli stilisti che sfileranno in passerella accompagnati dai passi di danza di una ballerina o dalle note di una canzone jazz, una forte sinergia emozionale che rappresenta il punto di forza dell’evento.
Una moda Made in Italy che parla ferrarese ed è l’espressione del lavoro, dell’impegno e della creatività degli imprenditori del territorio.
La sfilata sarà aperta e chiuderà con un omaggio al 150° anniversario dell’Unità d’Italia, un omaggio a passo di danza per celebrare la vitalità, lo spirito del Risorgimento. La “Società di danza Città di Ferrara”  proporrà, con straordinari abiti  ottocenteschi, alcuni balli d’epoca, tra i quali uno dei balli in costume più noti della storia del cinema italiano: la scena de “il Gattopardo” di Luchino Visconti con  il valzer ballato da Burt Lancaster e Claudia Cardinale.
Le coreografie di danza che accompagneranno i momenti moda saranno curate dalla scuola “Il Cigno”, ideate da Melania Durca – ballerina dell’Opera di Bucarest - su musiche originali di Leonardo Bortolotto ed un altro momento danza molto suggestivo che accompagnerà invece la sfilata di “Sartoria Streghina”.
Lo spettacolo continuerà, nel corso della serata, con performance di Burlesque che accompagnerà la sfilata dedicata al make-up di G-Star. Un momento di seduzione, tra parodia e divertimento, che sarà affidato ad una delle protagoniste indiscusse del Burlesque italiano, Grace Hall che con i suoi show, tra il 2010 e il 2011, è stata ospite nelle trasmissioni televisive Domenica 5 e  Pomeriggio 5 (Mediaset), condotte da Barbara D’Urso e da Federica Panicucci.
Anche la musica sarà protagonista della sfilata grazie all’esibizione della jazzista Alessandra Alberti,  che  eseguirà due brani accompagnata al piano da Massimo Rubbi e sottolineerà con le sue emozionanti note le creazioni della pellicceria Pitti Fur.
L’intervento comico de “La moda in Castello” sarà affidato a Guido Marangoni, una delle promesse del cabaret italiano ed uno dei vincitori del Festival Nazionale del Cabaret emergente 2011. Il comico proporrà alcune irresistibili gag, un sorta di parodia della musica lirica che vuole però essere un divertente omaggio alla tradizione musicale ferrarese.
Ospite d’onore dell’edizione 2011 della sfilata sarà Giovanni Guidelli. Artista a tutto tondo, attore di cinema, teatro e tv, pianista e ora anche scrittore, Guidelli è uno dei volti più noti della televisione italiana. Protagonista di alcune delle fiction di maggiore successo come “Un medico in famiglia”, (Rai 1), “Incantesimo” (Rai 1-Rai 2), Elisa di Rivombrosa (Canale 5) e il maggiore successo dell’ultima stagione televisiva di Rai Uno “Rossella” con Gabriella Pession e Giuseppe Zeno. Nel 2010 ha recitato nel ruolo di uno degli agenti dell'Interpol nel film The Tourist con Angelina Jolie e Jhonny Deep.
Conduttrice dell’evento sarà Laura Sottili, conduttrice di moltissimi eventi su tutto il territorio nazionale e speaker radiofonica di Radio International. 


Tags

NOTIZIE