Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Banner
Text Size
Banner

15° Fiera di Valliera, Valliera di Rovigo, 6/16 agosto 2011

Grande affluenza di pubblico alla Fiera di Valliera il 16 Agosto 

     La 15esima edizione della Fiera di Valliera anche quest'anno è ruotata

     attorno al suo Saso in una giornata ricca di appuntamenti, di fede, 

     divertimento e ballo.

Per il quindicesimo anno la manifestazione viene presentata dall’Associazione “Valliera 2000” come «Fiera di San Rocco», con l'obiettivo di proiettare il territorio del Comune di Adria verso  2015.

Bello da ricordare i vari appuntamenti avvenuti:

Sabato 06 Agosto col Moto Vespa Raduno, organizzato da Renzo Rossi assieme al Presidente dell’Associazione “Valliera 2000” Vanni Caniato  al Presidente del Moto Club Adria Stefano Zen, e ai collaboratori Giuseppe Sette, Roberto Barbuiani.

Venerdì 12 Agosto la festa a quattro gambe, dimostrazione cinofila organizzata da Giorgio Zanforlin, con il responsabile del gruppo cinofilo di Cavarzere presidente Danieli Franco, da sempre allevatore e istruttore di cani.

Domenica 14 Agosto, Auto d’epoca Organizzato da Giorgio Zanforlin, e Vanni  Caniato  Presidente dell’Associazione “ Valliera 2000” promotori dell’evento con  Officina Ferrarese del Sig. Zavatti  Riccardo dall’Emilia, e dalla Romagna, il Sig. Mingozzi Flavio, 

Le giornate del 14 e 15 Agosto con la dimostrazione della Trebbiatura, organizzata da Diego Siviero proprietario della trebbia e i vecchi trattori, e Rossano Bellettato, e che hanno visto molti bambini a bocca aperta, e qualche anziano ricordare i bei tempi passati nel vedere la vecchia mietitrebbia in movimento.

Sempre Lunedì 15 Agosto la Gara di Montanbike promosso da Tuttinbici di Luigi Giribuola e dall’Associazione “Valliera 2000” che ha visto tantissimi bambini e ragazzi a gareggiare divertendosi, passando una giornata indimenticabile.

Martedì 16 agosto alle ore 10’30 in una giornata ricca di appuntamenti è iniziata la festa con la Santa Messa presieduta dal parroco della frazione Don Maurizio Savella, poi nel pomeriggio alle ore 17’30 presieduta da  Mons. Claudio Gatti, Vicario Generale della Diocesi,e cocelebrata dal Parroco Don Maurizio, e Don Antonio Piva Parroco di Bellombra e Amministratore Parrocchiale di Papozze.

Il sindaco del Comune di Adria Massimo Barbuiani era in prima fila in chiesa, insieme gli esponenti dell’amministrazione comunale davanti i gonfaloni

del Comune, dell’Associazione “Valliera 2000”, e della Fidas Pados, e la statua di San Rocco ai lati dell’altare. Durante l’omelia Mons. Claudio,ha ricordato la figura del patrono «che incarnava due elementi: il fatto di essere pellegrino e la dimensione della carità. Rocco è pellegrino perchè ognuno di noi è pellegrino. Tutti noi compiamo un percorso, un viaggio che ci porta verso Dio».

I canti del coro diretto dal Maestro Bruno Franchin hanno animato la celebrazione.

Alla fine della messa è iniziata la processione per le vie del paese accompagnata dalla banda musicale di Villadose, le case erano addobbate dai classici tappeti rossi, con rientro in chiesa per la benedizione finale.

Sul sagrato della chiesa, si è tenuto un piccolo concerto della banda musicale, ricevendo molti applausi di gradimento da tutti i presenti.

Poi tutti allo stand gastronomico che è stato preso d’assalto per assaporare le specialità proposte.

Tutto lo staff addetto al ristorante è stato sottoposto a un grande lavoro per soddisfare tutte le comande fatte, tanto che alle ore 23.00 si è dovuto chiudere anticipatamente per esaurimento di materiale.

Alle 21.30 si sono aperte le danze con la grande Orchestra di Rossella Ferrari e i Casanova in una cornice di appassionati al ballo dalle grandi occasioni che hanno danzato su una grande pista in acciao.

Il presidente Dell’Associazione “Valliera 2000” Vanni ha ricordato emozionato che non si è mai visto tanta gente così a Valliera, e che la soddisfazione dopo tanto duro lavoro e grande, nel vedere la piazza così gremita, che le scelte fatte sono state gradite. 

Alle 24.00 si è estratta la tombola e subito dopo grandioso spettacolo pirotecnico della ditta Martarello di Arquà Polesine ricevendo un lungo applauso di approvazione finale.

 

                   


Tags

Fiere Sagre e Mercatini