Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Banner
Text Size
Banner

Ferrara: Poggio Renatico, Carnevale dei bambini , una notturna da favola! Articolo con foto

SALUTA CON LA NOTTURNA LO STRAORDINARIO QUARANTENNALE DEL CARNEVALE DEI BAMBINI

Il rogo della maschera Rognaticon e gli spettacolari fuochi d’artificio hanno chiuso, sabato, la 40ª straordinaria stagione del Carnevale dei Bambini di Poggio Renatico. La notturna, con i suoi suggestivi giochi di luce e la sua prorompente allegria, ha conquistato le numerose famiglie e i tanti ragazzi che hanno trascorso la serata all’insegna del divertimento in maschera. «Abbiamo visto in piazza molta gente – spiega Antonio Sabattini, presidente del Comitato Carnevale -. Tutto è andato davvero per il meglio: dallo spettacolo pirotecnico ai carri sino ai numerosi punti ristoro. Complimenti, dunque, alle centinaia di volontari che danno vita a questa nostra kermesse, che si contraddistingue proprio per aver saputo creare una speciale sinergia fra tutto il mondo del volontariato e dell’associazionismo. Il grande apprezzamento che riceviamo ci è da stimolo, tanto che oggi ci siamo già messi all’opera per la prossima edizione». E’ stata infatti un’autentica magia quella regalata dai carri illuminati, dai quali un gran numero di bambini e ragazzi sono stati protagonisti del ricco gettito. Fautori della coloratissima sfilata, presentata da Tonino e Livio con Dodo dj e le Veline, le società carnevalesche il Grillo di Coronella, i Lambruscoro, i Polli Ruspanti, i Sempre Allegri di San Carlo, i Macaron, i Guai chi suda, Avis e Udi, il Centro Sociale e la Pro Loco con il trenino. Allo spuntino hanno provveduto gli stand di El Vive, Amici di campagna, il Gamberetto, Supermercato Vivo, Udi e Gruppo idea animalista, Auser e Pro Loco Madonna Boschi. Si sono occupati del circuito le forze dell’ordine e la Polizia Municipale, l’Anc e i volontari addetti agli ingressi. Una macchina complessa, ma ben collaudata, per garantire una gioiosa e serena festa. «Salutiamo il quarantennale – conclude Sabattini – citando i complimenti che ci sono venuti da una famiglia di Cento per la natura del carnevale poggese, davvero a misura di bambino. Questa la migliore gratificazione per proseguire nel nostro impegno».

Fonte e foto: comunicato stampa Comune di Poggio Renatico


Fiere Sagre e Mercatini