Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Text Size
Banner
Banner

Ferrara Poggio Renatico Il milan Junior Camp in visita al CPR System

 MILAN JUNIOR CAMP IN VISITA A CPR SYSTEM

Ogni iniziativa è un’esperienza al Milan Junior Camp di Ruben Buriani. Così, ieri, una cinquantina di giovanissimi calciatori in casacca rossonera ha avuto modo di sperimentare il connubio fra attività produttiva, impegno etico e passione sportiva visitando gli stabilimenti di CPR System a Gallo. L’amministratore delegato Gianni Bonora e l’assessore comunale allo Sport Loreno Ravolini hanno accolto i piccoli atleti, accompagnati da Ruben Buriani, dal coordinatore tecnico Pierluigi Frosio, dagli allenatori Daniele e Cristiano Buriani, Rossano Casoni, Giulio Bernardi e dai tutor Elisabetta Buriani, Fabrizio Cassani e Jacopo Pagani.

Per il quarto anno i ragazzi hanno visitato gli impianti dell’azienda specializzata in imballaggi riciclabili a sponde abbattibili per l’ortofrutta e si sono fermati per il pranzo, in un clima di grande entusiasmo e familiarità. «Lo sport è una scuola di vita – ha detto loro Bonora -. Il nostro vero ruolo, che si sia o meno campioni, è essere persone perbene: mettere al centro valori importanti come il rispetto e l’amicizia. Per noi è importante contribuire a farvi crescere in questo senso». «CPR System è come la nostra famiglia – ha affermato Ruben Buriani –. Questo binomio continua perché ci accomuna lo spirito di voler trasmettere i principi dell’amicizia, della solidarietà, dello stare insieme». Concetti cari anche all’assessore Ravolini. «Gli insegnamenti di questo Camp e di questa giornata, impegno, serietà, rispetto, devono animarvi nello sport come nella vita,  che calchiate i campi professionistici o il terreno dei piccoli stadi animati dal lavoro dei volontari».


Tags

NOTIZIE