Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Text Size
Banner
Banner

Ferrara Al via l'ultimo atto dei Giochi della Gioventù

 Domani, dalle 9,30 alle 12.30, presso il Campo Scuola, in via Porta Catena. Sono attesi 700 studenti, in rappresentanza 

 Domani ultimo atto dei Giochi della Gioventù, dalle 9,30 alle 12,30, al Campo Scuola in via Porta Catena. 

“Tutti Protagonisti. Nessuno Escluso” è lo slogan che accompagna da cinque anni la nuova formula della manifestazione organizzata su scala territoriale dai comitati provinciali Coni e riservata alle tre classi della scuola secondaria di primo grado con l’obiettivo di avvicinare gli studenti alla pratica motoria e sportiva. 

La fase finale vedrà all’opera circa 700 studenti, 80 insegnanti e 30 tecnici del Coni di Ferrara in rappresentanza di 25 sedi scolastiche dislocate sul territorio provinciale. 

Hanno aderito al progetto annuale 160 classi, corrispondenti a 3400 alunni e ad un centinaio di docenti, che si sono cimentate col programma sportivo nei mesi scorsi durante le fasi d’istituto dei Giochi della Gioventù. 

Saranno conferiti riconoscimenti vari alle classi partecipanti sia al termine della giornata, sia nel corso del Galà dello Sport, la manifestazione organizzata dal comitato provinciale Coni giovedì 9 giugno presso il Cortile d’Onore del Castello Estense, alla quale parteciperà, come testimonial, fra gli altri, anche Pietro Mennea, campione olimpico a Mosca 1980 ed ex primatista mondiale sui 200 mt. piani 


Tags

NOTIZIE