Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Banner
Text Size
Banner

Ferrara Inaugurata a Vigarano P. l'oasi gestita dal Canoa Club Ferrara

 

 

 

Ferrara  Inaugurata a Vigarano P. l'oasi gestita dal Canoa Club Ferrara  

 

Una festa dello sport oggi all’Oasi di Vigarano Pieve

Nella sede estiva del Canoa Club Ferrara sfilata di star dello sport,

da Antonio Rossi alle stelle dello sport ferrarese e della canoa.

        È stata una vera e propria festa dello sport quella che si è svolta questo pomeriggio in occasione dell’inaugurazione dell’Oasi di Vigarano Pieve, sede estiva del Canoa Club Ferrara.

Tanti gli ospiti del Canoa Club Ferrara accolti oggi pomeriggio dal patron del Club, Mauro Borghi.

Antonio Rossi ha incontrato, oltre a tante persone attratte dal campione, gli atleti e gli istruttori del Canoa Club, che al pluricampione paraolimpico hanno mostrato i loro progressi : “Sono felice di essere qui: oltre a essere un luogo bellissimo, ho visto soprattutto tanta organizzazione ed entusiasmo, che sono le premesse per veder nascere dei campioni”.

Grande interesse ha destato anche la presenza di alcuni degli atleti di spicco dello sport ferrarese,  che fanno parte del Testimonial Group del CONI di Ferrara,  costituito nel 2006 da atleti ferraresi di nascita e/o adozione scelti per risultati sportivi, per autorevolezza o per capacità di trasmettere messaggi e valori positivi. Tra gli obiettivi del gruppo, la promozione della pratica dell'attività sportiva a qualsiasi livello, ma in particolare tra i giovani, la diffusione di stili di vita sani e corretti e di  nuove esperienze sportive. 

Hanno preso parte all’inaugurazione Andrea Ansaloni (pallamano), Riccardo Cervellati (calcio), Mirko Rimessi (pattinaggio corsa su strada), Marina Zanardi (triathlon), Emanuela Benatti (pallacanestro), Francesca Bozzi (pallamano), Lorenzo Major (canoa, scherma, tiro a segno)

Hanno voluto presenziare questa importante occasione il Presidente della Provincia Marcella Zappaterra, il sindaco di Vigarano Pieve Barbara Paron, l’assessore  Luciano Masieri (Sport), il Presidente del Coni Luciana Pareschi e per la Cassa di Risparmio di Ferrara Marco Guandalini.

Nel corso dell’inaugurazione il Canoa Club Ferrara ha inoltre organizzato partite di Canoa Polo e dimostrazioni  dei ragazzi della velocità e degli atleti  della Paracanoa. Presenti tutti gli atleti del Canoa Club Ferrara fra i quali i campioni italiani Lorenzo Major, Daniele Susca e Paolo Borghi.

Tante le persone di ogni età che hanno provato la Canoa gratis (le prove di canoa sono possibili tutti i sabato e domenica pomeriggio) e i gruppi di 15-20 persone che hanno provato l’emozione di salire sul DragonBoat, canoa di origine cinese che porta venti persone, un timoniere e un tamburino per scandire i colpi delle pagaiate

L’Oasi,  gestita dal Canoa Club Ferrara, è attrezzata di un punto ristoro, servizi, un’area di gioco per i bambini e  oltre a ospitare l’attività agonistica del Club,  rappresenta uno spazio ideale per chi voglia trascorrere ore di relax nella natura a pochi chilometri dalla città, facilmente raggiungibile anche tramite bicicletta con la pista ciclabile di Burana.  A breve l’Oasi sarà inoltre dotata di un  campo da beach tennis e del battello elettrico “BATEL”  (BATtello Elettrico) che quest’anno monterà un pannello solare, consentendo così gite ecologiche sul lago, magari per un aperitivo a bordo.

        “Il Canoa Club Ferrara, con le sue due sedi, l’una nella Darsena di Ferrara e l’altra nell’Oasi di Vigarano Pieve, è stata riconosciuto dalla Federazione Italiana Canoa Kayak come Centro di riferimento nazionale per l’avviamento alla canoa disabili – ha spiegato il Presidente del Canoa Club Ferrara Mauro Borghi -. Recentemente è inoltre stato riconosciuto dal Comitato Italiano Paralimpico come Centro di Attività per lo Sport Paralimpico (CASP)”

 


NOTIZIE